Il Ministro Savona e Bruno Vespa a cena con Gina Lollobrigida a Porto Rotondo

Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Lo scorso 23 agosto, dopo la presentazione del suo libro a Porto Cervo, il Ministro Paolo Savona, insieme a Bruno Vespa, si è trasferito a Porto Rotondo per una cena in una delle ville più belle e prestigiose del villaggio: quella di Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda. Quattro tavoli da dieci con i quaranta invitati, compreso il ministro (Savona) e il giornalista (Vespa) , tutti conquistati da Gina Lollobrigida. Lei è arrivata con Giulio Base, Tiziana Rocca, l’amico collaboratore Andrea Piazzolla e il principe Bassam Salamé Al Ayoubi con il quale ha parlato del suo viaggio in Siria, dell’incontro con Andreotti e con tanti altri personaggi famosi nei campi più disparati, dal cinema alla politica, in tutto il mondo. Grandi chiacchiere poi tra la Lollobrigida e Bruno Vespa, ottimo anche come ascoltatore, il ministro Savona, Franco e Sandra Carraro. Presenti molti ospiti top secret. Tra le specialità, preparate da uno chef stellato, meritano una menzione speciale i ravioli galluresi dolci, le spigole al sale, i cestini di alghe con dentro l’insalata di scampi, i bauletti di zucchine con un ripieno di ricotta sarda ritrovata anche nelle squisite pardulas cagliaritane composte in una piramide. Tanta Sardegna anche nei vini e nello spettacolare nuraghe di fichi d’India di colori diversi.

collage lollo savona vespa

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress

Informazioni su marellagiovannelli

Marella Giovannelli, giornalista, è nata a Olbia. Laureata in Scienze Politiche, traduttrice dal russo in inglese, ha lavorato per le agenzie internazionali che assistevano i profughi ebrei in transito a Roma. Rientrata in Sardegna, ha collaborato con i quotidiani e le emittenti televisive regionali come autrice di documentari, programmi e servizi. Cura rubriche e scrive articoli per web magazines, siti istituzionali e varie testate. Dai primi anni Novanta ad oggi ha pubblicato sei raccolte di poesie (Il mare segreto delle stelle, L’estranea, Mareamore, Equatore celeste, Il giostraio a riposo, L’età del cuore). Un altro suo lavoro editoriale, pubblicato nel 2004, è Porto Rotondo, storia di un’emozione. Nell’estate 2011 ha pubblicato Fotograffiati che raccoglie circa 400 ritratti insoliti di personaggi in vacanza. Nel giugno 2014 è tornata in libreria con il volume storico-fotografico Portorotondo: istanti contemporanei. Nel maggio 2016 ha pubblicato Piccole storie di Olbia dagli anni Venti agli anni Cinquanta. Un suo saggio, intitolato Vita politica degli Ebrei in Russia dalla fine del 1800 al 1930 (Edizioni Salomone Belforte), è stato stampato nel febbraio 2016. Nel 2018 è stata inclusa dal fotografo Salvatore Ligios nel volume e nella mostra itinerante Sogni meridiani. Facce di sardi / due. Viaggio nella poesia contemporanea che ha coinvolto sessantatrè poeti isolani. A Marella Giovannelli è stato assegnato il Premio Nazionale di Letteratura e Giornalismo Alghero Donna edizione 2018, sezione Poesia. E’ presente con quindici sue poesie nell’antologia Il profumo rosa degli asfodeli, pubblicata nel marzo 2019, contenente i versi di sei autrici sarde: Maria Giuliana Campanelli, Giuseppina Carta, Marella Giovannelli, Monica Orrù, Lilli Sanna e Fulvia Tolu. http://www.marellagiovannelli.com/su-di-me-marella-giovannelli
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...