Marella Giovannelli su “Il mare segreto delle stelle”, il suo libro di poesie (Nemapress)


Marella Giovannelli su “Il mare segreto delle stelle”, video su YouTube

2020-04-23-13-48-08

www-buongiornoalghero-it-contenuto-0-35-143846-la-nemapress-di-alghero-in-campo-per-la-giornata-mondiale-del-libro-pagine-1-2

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nel segreto mare delle stelle di Marella Giovannelli


Nel segreto mare delle stelle di Marella Giovannelli (PDF)

Nel segreto mare delle stelle di Marella Giovannelli87687479_10221083717511727_4960628639231115264_o

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Marella Giovannelli nell’enciclopedia poetica WikiPoesia


WikiPoesia: l’enciclopedia poetica

WikiPoesia Marella

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ricco di contenuti anche il terzo appuntamento di “LibrIncontri”


“LibrIncontri” rappresenta per me un momento magico di condivisione. Un’ora in cui un gruppo di persone si confronta sulle proprie letture, sui libri che sono stati letti o si stanno leggendo. E’ proprio bello toccare con mano quanto le esperienze dei lettori siano le più disparate: non c’è qualcosa che valga di meno o di più rispetto ad un’altra; ma il tutto rappresenta, in egual misura, un costante arricchimento personale. Grazie infinite per questi momenti alla Libreria Ubik Olbia, a Marella Giovannelli e a tutti coloro che con passione e semplicità partecipano agli incontri.
Ricordatevi che parlare di libri è meraviglioso! (Salvatore Gusinu, bookblogger Parolesulcomodino)collage per mio sito

La Nuova Sardegna 18-02-2020

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

LibrIncontri, al suo secondo appuntamento, attira lettori di tutte le età alla Ubik di Olbia


Il secondo appuntamento con “LibrIncontri” alla Ubik di Olbia ha attirato un vivace gruppo di lettori di tutte le età. Tutti i partecipanti hanno interagito tra loro scambiando opinioni, consigli ed impressioni sui libri letti. Marella Giovannelli, coordinatrice di questo inedito spazio dedicato alla Lettura, ha potuto contare sulla presenza dell’apprezzato bookblogger Salvatore Gusinu (Parolesulcomodino). Il prossimo incontro si terrà giovedì 20 febbraio, sempre alle 18, alla libreria Ubik di Olbia.84538782_10220923807594079_3586281852320612352_o84812255_10220927284761006_5992653390050492416_oLa Nuova Sardegna su Librincontri 07-02-2020

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il mare segreto delle stelle di Marella Giovannelli: la recensione di Gianni Manca su La Nuova Tribuna Letteraria Gennaio/Marzo 2020


La Nuova Tribuna Letteraria. Recensione su Il mare segreto delle stelle di Marella GiovannelliRecensione su Il mare segreto delle stelle. La Nuova Tribuna Letteraria

84603799_1412808728892221_6694148332626903040_o

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nasce a Olbia lo spazio LibrIncontri


LibrIncontri è il nuovo Circolo di Lettura e di Lettori della Libreria Ubik Olbia.
L’obiettivo è dare vita ad uno spazio libero, gratuito e aperto al pubblico in cui tutti i partecipanti avranno la possibilità di scambiare opinioni e impressioni, consigli ed emozioni su libri vecchi o nuovi o ispiratori di film, che hanno lasciato un segno o stimolato un desiderio di condivisione nei lettori.
Al partecipante “più attivo”, a fine incontro, sarà consegnato un omaggio dai librai Andrea Baragone e Barbara Cardellini.
Gli incontri, coordinati da Marella Giovannelli, si svolgeranno presso la Libreria Ubik con cadenza quindicinale e con vari ospiti.
Il primo appuntamento è fissato per venerdì 24 gennaio alle ore 18,00.
Una sola raccomandazione: portate con voi le vostre idee, tante proposte di lettura e magari la vostra personale classifica.
Il primo ospite sarà Salvatore Gusinu, bibliotecario e seguitissimo bookblogger.
La serata è organizzata in collaborazione con l’associazione Pulp.

2020-01-26-22-51-22(1)

83009247_10220791469365706_4776764825910902784_o

1 Olbia, ecco LibrIncontri il circolo in cui i lettori sono i protagonisti - Olbia it-vert82710870_10220771701111512_3262995575141826560_n

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Presentato a Oristano “Il profumo rosa degli asfodeli”


83136847_1241869416007981_2160858777455165440_n

Il 25 gennaio 2020, nella meravigliosa cornice del Museo Diocesano di Oristano, è stato presentato “Il profumo rosa degli asfodeli”. Il libro, edito da Kimerik, raccoglie le poesie di Maria Giuliana Campanelli, Giuseppina Carta, Marella Giovannelli, Monica Orrù, Lilli Sanna e Fulvia Tolu. Bachisio Bandinu, autore della prefazione, ha parlato dell’opera soffermandosi su ciò che, ancora oggi, rende prezioso il linguaggio poetico nella sua essenzialità. Soroptimist ha patrocinato la serata che ha avuto in Maria Cristina Manca e Maria Pia Lixi altre due protagoniste. La prima nelle vesti di brillante coordinatrice e conduttrice, la seconda come raffinata musicista col suo flauto traverso. Il pubblico, attento e numeroso, ha dimostrato grande sensibilità trasformando in un evento speciale, partecipato ed emozionante, la presentazione dell’antologia poetica delle sei autrici sarde.

Grande pubblico a Oristano per “Il profumo rosa degli asfodeli”

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La poesia di Marella Giovannelli e la musica di Ennio Santaniello s’incontrano a Nuoro


74718689_10220159174118720_3613792457881288704_oMercoledì 13 novembre, alle ore 17, nella sede di I.B.I.S. in piazza Sebastiano Satta, a Nuoro, è stato presentato “Il mare segreto delle stelle” di Marella Giovannelli. Il volume, edito da Nemapress, raccoglie tutte le poesie dell’autrice olbiese vincitrice, lo scorso anno, del Premio nazionale “Alghero Donna”. Lisetta Bidoni ha introdotto e coordinato l’incontro tra la poesia di Marella Giovannelli e la musica del cantautore nuorese Ennio Santaniello che ha armonizzato ed arrangiato diversi testi tratti da “Il mare segreto delle stelle”. Francesca Branca, docente di Letteratura italiana, poetessa e attrice, ha dialogato con l’autrice che ha letto alcune sue composizioni nel corso della serata. Diversi interventi del pubblico hanno reso l’iniziativa particolarmente vivace e stimolante, caratterizzata da momenti tanto intensi quanto emozionanti. Marella Giovannelli ha dedicato il suo libro “alla Sardegna, terra madre di ogni mio incanto e a tutti coloro che, nella luce e al buio, hanno nuotato nel mare segreto delle stelle scatenando in me un cortocircuito di emozioni tra distruzioni e ricostruzioni, stupore e nostalgia, ossessioni e speranze, bussole perse e fari ritrovati”.
La Nuova Sardegna su presentazione Il mare segreto delle stelle  a Nuoro 13-11-2019.jpg
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il mare segreto delle stelle presentato a Olbia


“Il mare segreto delle stelle” di Marella Giovannelli presentato a Olbia

Nell’ambito della prima edizione della Rassegna letteraria “La città dei libri”, è stato presentato alla Casa del Popolo di Olbia “Il mare segreto delle stelle” di Marella Giovannelli (Nemapress Edizioni). Alcune poesie, tratte dalla raccolta, sono state lette dall’autrice e da Tino Scugugia.

IMG-20191019-WA0034.jpg

72664555_10220382731619890_3703785770922803200_n

locandina La città dei libri   Il mare segreto delle stelle.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il profumo rosa degli asfodeli a Terralba


Il profumo rosa degli asfodeli presentato a Terralba

Il profumo rosa degli asfodeli al Teatro comunale di Terralba

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il mare segreto delle stelle di Marella Giovannelli presentato a Telti


Presentato a Telti da Tino Scugugia, nell’ambito della quarta edizione di “Anime in Sardegna”, manifestazione ideata ed organizzata da Evi Pattitoni, il nuovo libro di Marella Giovannelli intitolato “Il mare segreto delle stelle”. Il volume, edito da Nemapress, raccoglie tutte le liriche, edite e inedite dell’autrice olbiese vincitrice, nel 2018, del Premio Nazionale Alghero Donna – sezione Poesia.

Il mare segreto delle stelle a Telti

foto gruppo

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il mare segreto delle stelle di Marella Giovannelli ad Alghero


Il mare segreto delle stelle presentato ad AlgheroFoto di Marisa Castellini solo Marella1 COLLAGE

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

“Il mare segreto delle stelle” di Marella Giovannelli: presentazione a Porto Rotondo fra poesia e scultura


La Nuova Sardegna su pres. Il mare segreto delle stelle 11-08-19

Presentazione Mare segreto delle stelle con Marella e Giuseppe Carta, 6-08-19 collage.jpg

Il mare segreto delle stelle: la poesia di Marella Giovannelli incontra la scultura di Giuseppe Carta

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Cristina Caboni a San Teodoro


Presentato ieri sera a San Teodoro il romanzo di Cristina Caboni “La stanza della tessitrice”. Grazie all’associazione culturale Kindà che, in collaborazione con il comune di San Teodoro, organizza con entusiasmo e impegno ammirevoli la rassegna letteraria Canti Littranghi. Un ringraziamento speciale a Deborah Caimi, a Ersilia Leo e a Gabriella Folino per la splendida accoglienza. Una serata da ricordare con Cristina Caboni che ci ha regalato emozioni e suggestioni con la naturalezza, la generosità e la semplicità dei grandi.

67755176_10219210081191990_9219942797526695936_n orig

IMG-20190727-WA0009 orig.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

07026 Epistolario Olbiese presentato a Olbia


zorig

okok reok orig.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Per Oliver Stone breve vacanza in Costa Smeralda


Il tre volte Oscar Oliver Stone, celebre regista di film di culto come Platoon, Nato il 4 luglio, The Doors e Natural Born Killers, sta trascorrendo le sue vacanze in Costa Smeralda, ospite in una villa di amici.
Il 73enne cineasta americano, insieme alla moglie e alla figlia, passa le sue giornate tra mare, relax e scrittura perché, come lui stesso ha rivelato “la Sardegna è l’unico posto di vacanza dove riesce a lavorare”. In compagnia di Italo e Tommaso Marzotto, nipoti di Marta, Oliver Stone ha cenato al Pacifico Rosemary a Liscia di Vacca. Italo e Tommaso Marzotto sono due giovani produttori cinematografici reduci dal grande successo di “Rocketman”. Presente alla cena anche Diamante Marzotto con il compagno Nicola Rota. Tra i programmi vacanzieri di Oliver Stone: un aperitivo al Cala di Volpe, una visita a San Pantaleo e un’altra all’antiquario Alessandro Stefanini a Porto Cervo. (Articolo di Marella Giovannelli, foto privata)

Oliver Stone in Costa Smeralda 14-07-2019

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il profumo rosa degli asfodeli presentato a Budoni


Il profumo rosa degli asfodeli presentato a BudoniPresentazione il profumo rosa degli asfodeli a Budoni 4-7-2019 collage

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Da giornalista a poetessa: ecco la consacrazione di Marella Giovannelli


Da giornalista a poetessa: ecco la consacrazione di Marella Giovannellicover 1 olbia.it art. il mare segreto delle stelle ok

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La Sardegna di Marella Giovannelli. Poesie che raccontano una vita


La Sardegna di Marella Giovannelli. Poesie che raccontano una vita

La Nuova Sardegna 3 luglio 2019 art. su Il mare segreto delle stelle

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il profumo rosa degli asfodeli presentato a Sassari


Il profumo rosa degli asfodeli presentato a Sassari

Articolo La Nuova su presentazione antologia a Sassari 29-05-2019.jpg2 DSCN8094.JPGenerdì 31 maggio 2019, nello storico Caffè del Corso dal 1925, in collaborazione con Arte Kaos & Poesia centro d’arte,  cultura e eventi, ho avuto l’onore e il piacere di presentare l’antologia delle poetesse Maria Giuliana Campanelli, Marella Giovannelli, Giuseppina Carta, Lilli Sanna, Monica Orru’ e Fulvia Tolu, “Il profumo rosa degli asfodeli” ed. Kimerik.
E’ stato come costruire un puzzle che ci ha regalato un’immagine della Donna sarda moderna, contemporanea in continua evoluzione che accetta il cambiamento con resilienza.
Sei donne con le loro esperienze di vita, le loro battaglie, le loro aspettative, sofferenze, passioni, ed è proprio la passione per la poesia in particolare che lega queste donne che, quasi per gioco, senza nessuna competizione si prendono per mano ed iniziano questo percorso, questa meravigliosa avventura che le vede protagoniste nel creare una raccolta poetica a nome di tutte le donne. Si, il bello delle donne è quando unite per uno scopo sociale o un ideale si uniscono (in questo caso) per raccontarci  peculiarità tipiche delle nostre donne sarde.
Le poesie delle autrici ci hanno costruito sotto gli occhi un quadro ricco di sensazioni con tutte quelle sfumature di alta sensibilità, ci hanno tessuto trame di vita vissuta con una disarmante semplicità di comunicazione capace di forti emozioni.
Ringrazio in particolare Bachiso Bandinu, per la superba prefazione, Mauro Mendula per la stupenda foto di copertina, ringrazio le autrici per avermi affidato la presentazione a Sassari, Alex e Matilde del Caffè del Corso dal 1925 sempre attenti alla cultura, Speranza Pinna vice presidente di Arte Kaos & Poesia centro d’arte, cultura e eventi, la pittrice Isa Falconi per aver incorniciato la scena con le sue poetiche tele, la stampa sia cartacea che web per gli articoli dedicati e tutti gli amici e i presenti alla serata che si sono uniti a noi. (Giovanni Andrea Negrotti).

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il profumo rosa degli asfodeli al Tettamanzi di Nuoro


Il profumo rosa degli asfodeli al Tettamanzi di Nuoro. Servizio Telesardegna, intervista a Marella Giovannelli

1 IMG-20190514-WA0035

IMG-20190514-WA0022

La poesia di Marella Giovannelli, breve nota critica di Gianni Manca-converted

collage def presentazione al Tettamanzi antologia

 

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gli occhi di sei donne spalancati sul mondo


Gli occhi di sei donne spalancati sul mondo. L'Unione Sarda 11-05-19

 Pubblicata su L’Unione Sarda dell’undici maggio 2019, firmata dal giornalista Fabio Marcello, la recensione dell’antologia poetica “Il profumo rosa degli asfodeli” contenente le liriche di sei poetesse sarde: Maria Giuliana Campanelli, Giuseppina Carta, Marella Giovannelli, Monica Orrù, Lilli Sanna e Fulvia Tolu. 

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Una poetessa olbiese nell’antologia Il profumo rosa degli asfodeli


1 DSCN7620Una poetessa olbiese nell’antologia Il profumo rosa degli asfodeli

0001(4)

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il premio nazionale Alghero Donna 2018 a Marella Giovannelli per la sezione Poesia


Il Premio Nazionale di Letteratura e Giornalismo Alghero Donna edizione 2018, sezione Poesia, è stato assegnato a Marella Giovannelli per la raccolta “L’età del cuore”. Questa è la motivazione della Giuria:
“Dai primi anni Novanta ad oggi Marella Giovannelli ha pubblicato cinque raccolte di poesie, L’estranea, Mareamore, Equatore celeste, Il giostraio a riposo, e, l’ultima, L’età del cuore, silloge che abbraccia un arco temporale che va dal 1994 al 2015.
Per l’antropologo Bachisio Bandinu, con la sua lirica “Marella Giovannelli riannoda i fili della creazione poetica intorno agli elementi primordiali dell’acqua e del fuoco, della terra e dell’aria. Così i versi tracciano i linguaggi del corpo nella relazione col sole e col mare, con la pietra e col vento. Un corpo attraversato dai moti del cuore e dalle affezioni dell’animo. La sua poesia viene da un altrove e abita le parole nella sua dimora più intima, a un tempo familiare ed enigmatica”.
E’ l’unica poeta dell’aerea gallurese presente nel libro e nella Mostra itinerante di Salvatore Ligios “Sogni meridiani-Facce di sardi-Viaggio nella poesia contemporanea”.
Ma la biografia di Marella Giovannelli è arricchita
anche dalla sua azione nel mondo della comunicazione a trecentosessanta gradi, dal giornalismo su carta stampata, agli interventi in video e sul web, senza trascurare l’impegno civile con le sue traduzioni dal russo in inglese, in quanto ha lavorato per le agenzie internazionali che assistevano i profughi ebrei in transito a Roma. La poesia è un impegno quotidiano che accompagna Marella Giovannelli anche nei social dove sono moltissimi gli estimatori della sua lirica con cui dipinge stati d’animo, bellezze naturali ma a volte esorcizza dolori antichi ed antiche paure. Il suo è sempre uno sguardo di donna sul mondo che cammina di pari passo alle grandi trasformazioni nella comunicazione anche letteraria, come dimostra la scelta dell’ebook per la raccolta “L’età del cuore”.
Dalle coste della Gallura al mare algherese, il premio Alghero donna sez. Poesia a Marella Giovannelli vuole sottolineare la fedeltà al canto della nostra magnifica Sardegna, la cui natura, tra mare e cielo, lenisce i mali dello spirito e fuga ogni malinconia.”

0001

img-20190127-wa0023collage la nuova sardegna edizione alghero

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A Marella Giovannelli il Premio Alghero Donna, sezione Poesia, edizione 2018.


Grazie alla Giuria del “Premio Nazionale di Letteratura e Giornalismo Alghero Donna” edizione 2018 che, per la sezione Poesia, mi ha assegnato il riconoscimento con questa motivazione letta ieri da Antonio Maria Masia. Teatro civico di Alghero, 27 gennaio 2019. Un ringraziamento speciale a Neria De Giovanni ideatrice di un Premio, portatore di gioia e cultura sin dal 1995.

Motivazione del Premio

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

“Adolescenza uccisa”: poesia di Marella Giovannelli letta da Maria Teresa Tedde


La poesia di Marella Giovannelli “Adolescenza uccisa” letta da Maria Teresa Tedde  

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Marella Giovannelli: una vita tra giornalismo, fotografia e poesia. (Intervista di Francesca Bianchi)


Marella Giovannelli: una vita tra giornalismo, fotografia e poesia

cover intervista ftNews

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Verde a rischio in Sardegna: colpa dell’Acacia saligna. A lanciare l’allarme è Luigi Donà dalle Rose, fondatore di Porto Rotondo.


In Sardegna il verde è in pericolo: l’allarme “Acacia saligna” è lanciato dal conte Luigi Donà dalle Rose

cover def acacia Olbia.it

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gioventù distrutta: presentato a Olbia il libro di Ardjana Toska


Presentato al Kelos Restaurant di Olbia il libro autobiografico di Ardjana Toska “Una gioventù distrutta”. L’editore Dario Maiore (Taphros) e Tonino Cau, fondatore del Labint, hanno affiancato l’autrice e Marella Giovannelli, autrice dell’introduzione. Tra gli intervenuti: Patrizia Desole, presidente di Prospettiva Donna Centro Antiviolenza, Silvia Fancello (Commissione regionale per le pari opportunità) e Fulvio Cubeddu.
*
Una gioventù distrutta
di Ardjana Toska
Introduzione di Marella Giovannelli
La potenza della verità
Conosco Diana da diversi anni perché insieme abbiamo frequentato dei corsi di teatro organizzati dal Labint. Sapevo che aveva avuto una vita travagliata e un passato segnato dal dolore ma questa mia consapevolezza era del tutto generica e sfumata. Lei, infatti, non si era mai soffermata sull’argomento e io,come tutti, sono stata conquistata dalla personalità brillante, dal dinamismo e dalla generosità della Diana “olbiese”, sorridente e allegra, innamorata della sua famiglia, affettuosa e ospitale, sempre in prima linea come organizzatrice di progetti e iniziative. Molto stimata da tutti, Diana rappresenta un esempio perfetto di integrazione, una risorsa preziosa per Olbia e per la sua comunità. Ma queste definizioni così asettiche e istituzionali vanno sicuramente strette a Diana. Il perché si capisce leggendo il suo libro autobiografico dalla prima all’ultima riga. Duro come un pugno nello stomaco, ha la potenza della verità e la dolcezza dell’amore incondizionato. Conoscendola non mi meraviglia che abbia deciso di pubblicarlo perché, in fondo, è un atto d’amore, di coraggio e libertà. Ogni pagina è un frammento di vita vissuta che vi toccherà nel profondo; quella di Diana è una scrittura che sgorga dalle ferite più profonde dell’anima. Ne avvertirete il calore o il gelo, a seconda dei momenti, ma non vi sono filtri o abbellimenti. Lei, semplicemente, racconta la sua storia, quella di “una gioventù distrutta” e di una rinascita dopo l’attraversamento dell’inferno in terra.

La Nuova Sardegna Fotonotizia 22-10-2018

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La stagione dei poeti a Ozieri


Marella Giovannelli

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il ginepro dei Giusti sulla tomba dei Sotgiu a Tavolara


Articolo di Marella Giovannelli. Foto di Giordano Putzu.

Un vecchio tronco ritorto di ginepro da ieri pomeriggio onora, nel piccolo cimitero di Tavolara, la tomba di Girolamo e Bianca Sotgiu “Giusti fra le Nazioni” per avere salvato diversi ebrei dopo l’otto settembre del 1943. Su iniziativa di Domenico Piccinnu, presidente dell’ANPI Olbia-Tempio, è stata organizzata una toccante cerimonia che ha coinvolto i familiari e diversi rappresentanti istituzionali del territorio capitanati da Sabrina Serra, assessore alla Cultura del Comune di Olbia. All’incontro hanno partecipato numerosi iscritti ANPI di tutta Italia e la presidente nazionale dell’associazione Carla Nespolo. E’ stata lei a ricordare per prima la figura dei Sotgiu che, quarant’anni fa, ricevettero nella loro casa di Tavolara, l’allora senatrice Nespolo insieme allo storico Rosario Villari. Ha quindi rievocato le serate trascorse a parlare di politica e storia, a lume di candela perché a quei tempi, a Tavolara non c’era ancora l’elettricità. Commosso l’intervento di Federica, figlia di Girolamo Sotgiu e Bianca Ripepi che nel suo libro “Da Tavolara a Rodi” ha raccontato la vita sua e del marito, entrambi antifascisti militanti. La stessa Bianca partecipò, da dirigente politico, alle lotte per l’emancipazione femminile e per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori agricoli in Sardegna. Presente alla cerimonia Tonino Bertoleoni, il “re” di Tavolara con la sua famiglia. Assente giustificata Lina Kantor che nel 1944 aveva otto anni e viveva a Rodi. Nella stessa città abitavano Girolamo e Bianca Sotgiu che salvarono diversi ebrei aiutandoli a fuggire. Quando il padre e la madre della piccola Lina furono catturati dai tedeschi e deportati, i Sotgiu per salvarla la adottarono falsificando dei documenti. – Senza l’intervento, provvidenziale e coraggioso dei Sotgiu, io sarei finita in un campo di sterminio. – dichiarò due anni fa Lina Kantor, arrivata in Sardegna dal Sud Africa per conoscere i discendenti di Girolamo e Bianca Sotgiu. E grazie alla sua testimonianza l’Istituto Yad Vashem di Gerusalemme ha deciso di inserire i Sotgiu tra i Giusti.

collage Anpi a Tavolara e pianista a Porto Cervo1

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress  

WordPress

social-icon-twitter  

twitter

social-icon-facebook  

facebook

social-icon-e-mail  

e-mail

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Marella Giovannelli a Radio Super Sound


Marella Giovannelli a Radio Super Sound (clicca qui sopra per il collegamento diretto a YouTube).

Marella Giovannelli intervistata da Tommy Rossi di Radio Super Sound il 28 settembre 2018. Argomento: le vacanze sarde di tante celebrità e l’estate appena trascorsa in Costa Smeralda e a Porto Rotondo con aneddoti, retroscena, curiosità, qualche riflessione e tante immagini.

Marella in radio

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nella piazzetta semideserta di Porto Rotondo spunta Silvio Berlusconi


Articolo di Marella Giovannelli. Foto private.

Coca cola e chiacchiere con gli amici per Silvio Berlusconi che, ieri pomeriggio, ha lasciato la Certosa per una passeggiata nel centro di Porto Rotondo. Il gruppo si è seduto al Bar della Piazza; diversi turisti in giro e solo un paio di negozi ancora aperti. Nessun bagno di folla quindi; in compenso pace, silenzio, un clima ideale e un sano relax. Il “quasi deserto” del 27 settembre nel cuore del villaggio ha impressionato il Cavaliere. La stagione troppo corta, malgrado il tempo ancora buono, è stata oggetto di conversazione al tavolo. Berlusconi ha anche ricevuto gli auguri anticipati per il suo compleanno (il 29 settembre). Prima di andare via dalla piazza insieme all’architetto Gianni Gamondi e agli altri amici, si è complimentato per la controtendenza e la prolungata apertura con la giovane Angela (con lui nella foto) che lavora in una delle due boutiques.

collage berlusconi 27  settembre 2018.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un cancello-scultura fra i tesori di Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli

C’è anche un cancello-scultura fra i tesori di Porto Rotondo. Per le sue caratteristiche è unico nel suo genere ed è situato in via Punta Lada. Delimita una proprietà riconducibile all’imprenditore russo Moshe Kantor, presidente dell’European Jewish Congress, l’organo che rappresenta tutte le comunità ebraiche d’Europa. Kantor è conosciuto in tutto il mondo per la sue battaglie contro l’antisemitismo, il negazionismo e l’intolleranza. Figura pubblica di altissimo livello, scienziato, filantropo e mecenate, Moshe Kantor da anni trascorre le sue vacanze a Porto Rotondo. Il cancello della sua residenza di Punta Lada è spettacolare. A progettarlo, nel 2014, è stato l’architetto Pierbaldassare Campana di Mazara del Vallo che, già da una decina d’anni, aveva allacciato rapporti di lavoro con Kantor. Per lui ha progettato un museo a Mosca, altri edifici a Tel Aviv e Miami oltre alla casa di Porto Rotondo il cui grande cancello raffigura, istoriati nel bronzo, i simboli della religione ebraica, in sintonia con la volontà espressa da Moshe Kantor. Lo scultore siculo-abruzzese Tobia Gabriele Pulone ha modellato i pannelli in rilievo con l’argilla e, successivamente, si è passati alla fusione in bronzo nella Fonderia Vulcano di Mazara del Vallo. Il risultato è un’opera d’arte, espressione e dimostrazione di una fede profonda e vitale. Nel febbraio 2013, l’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano conferì a Moshe Kantor una prestigiosa onorificenza: Cavaliere della Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, in virtù della sua opera di promozione dei diritti umani e di dialogo interreligioso e della sua lotta contro la xenofobia e l’antisemitismo.

da schiarire ok

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Barche aperte a Porto Cervo per la memorabile festa della Perini Navi


Articolo di Marella Giovannelli.

 

21 settembre 2018: festa grande e unica nel suo genere alla Nuova Marina di Porto Cervo. In occasione della Perini Navi Cup 2018, l’AD Lamberto Tacoli ha organizzato dalle ore 19 sino a tarda notte un party memorabile. Milleduecento invitati, tutti vestiti di bianco con un tocco di blu, hanno potuto visitare più di venti velieri Perini aperti dai rispettivi armatori. Questi hanno chiacchierato, mostrato gli interni delle loro imbarcazioni da favola e preso l’aperitivo insieme agli ospiti saliti a bordo. Spettacolari, tra gli altri, il Maltese Falcon, il Seven di Ennio Doris, il Parsifal III, il Perseus e il Principessa Vaivia. Sempre su un Perini, il Bayesian, è stata ricreata una sala dello Studio 54 di New York dove tutti hanno ballato insieme: armatori, equipaggi e ospiti. Grande divertimento e tanto ottimo street food servito nei caratteristici Ape. Per la Costa Smeralda è stato un evento speciale e nuovo sotto tanti aspetti. Un ennesimo trionfo per la Perini Navi con armatori arrivati da varie nazioni. Grazie a @unusual__lifestyle e a @alberto_whitehouseimmobiliare per le immagini.

collage  Perini

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress  

WordPress

social-icon-twitter  

twitter

social-icon-facebook  

facebook

social-icon-e-mail  

e-mail

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Cena tipica gallurese per Stefano Accorsi, Miriam Leone e la troupe di “1994”


Articolo di Marella Giovannelli, foto di Alessandro Derosas.

Cena tipica gallurese ieri per Stefano Accorsi, Miriam Leone, Paolo Pierobon e la troupe di “1994”. Il gruppo, composto da quindici persone, ha fatto tappa conviviale all’agriturismo Stazzu Li Paladini in località Casagliana, tra Olbia e Arzachena. Il locale della famiglia Derosas, sulla cresta dell’onda da vent’anni, non ha deluso le aspettative di attori e tecnici. “Hanno apprezzato soprattutto la mazza frissa, le zucchine ripiene, i ravioli dolci al sugo di pomodoro e il maialetto”, dice Alessandro Derosas, a sua volta positivamente colpito da una particolarità. “Stefano Accorsi, Miriam Leone e tutti gli altri non hanno preso le seadas. Si sono fermati prima del dolce con una motivazione tanto giusta quanto rara. Non volevano sprecare il cibo perché erano già sazi. Una considerazione che quasi nessuno fa quando il menu è fisso”. La troupe di “1994”, complice il maltempo, ha cenato nell’accogliente sala interna tra i vecchi oggetti e gli utensili tipici degli stazzi di un tempo.

Stazzu Li Paladini collage accorsi

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Inge Feltrinelli, le sue vacanze a Porto Rotondo e il ricordo personale di un’amica


Testo e foto di Marella Giovannelli.

 

Inge Feltrinelli è morta. La regina dell’editoria è stata soprattutto una donna di rara sensibilità e, per me, un’amica meravigliosa. Inge carissima che ogni volta veniva a trovarmi con un pacco di libri in regalo e mi parlava dei “suoi” autori con un entusiasmo e una partecipazione incredibili. Lo faceva sorseggiando un bicchiere di vermentino freschissimo e gustando i suoi adorati spaghetti al pomodoro e basilico. “Mi raccomando – diceva – falli cucinare da tuo marito che come lui non li fa nessuno”. Inge che amava ballare, ridere e scherzare. Che venne con me e altre amiche a Orgosolo e stette tutto il tempo a chiacchierare con la gente del posto dimenticandosi anche di mangiare. Inge nonna dolcissima che, quando arrivavano i nipoti, lasciava tutto e tutti per stare con loro. Inge sempre alla ricerca di localini nuovi da scoprire e luoghi intatti da attraversare. Inge, grandissima fotografa che mi raccontava dei suoi incontri con i miti della cultura internazionale. Inge che fu tra le prime a leggere le mie poesie spingendomi a pubblicarle. Inge innamorata di Porto Rotondo sin dai suoi inizi, e di tutta la Sardegna che adorava.

Inge

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Giancarlo Santalmassi: la libertà di stampa, il valore della parola e la corazza della conoscenza


“La libertà di stampa è come l’aria che respiri: te ne accorgi solo quando non c’è”. Così esordisce Giancarlo Santalmassi, maestro di giornalismo, che incontro a Porto Rotondo. Lui, dopo una carriera lunga e prestigiosa, continua a fare informazione attraverso il suo sito “santalmassiaschienadritta”. Nella home page, la mia curiosità è attirata dal sottotitolo “la radio scritta”. Mi spiega il motivo di questa sua scelta:
“Ho voluto restituire alla parola pura e semplice tutto il suo valore e peso escludendo a priori fotografie, musiche o filmati”. Santalmassi, a differenza di tanti decani della comunicazione tradizionale, ha saputo adeguarsi alla rivoluzione di Internet sfruttandone le potenzialità. Ecco le sue motivazioni: “Oltre alla mia innata curiosità, mi ha spinto la consapevolezza che la società della comunicazione non coincide con la società della conoscenza. Troppe notizie = nessuna notizia. Oggi il monopolio delle news non ce l’ha nessuno. Arrivano gratis per sms. Sono sui display delle metropolitane, dei treni, dei taxi, dei bus. In molte città italiane si fanno concorrenza cinque testate della freepress. Gli scoop sono delle esclusive, certo. Ma sono sempre più rari. L’editore puro è inesistente. Un giornale di proprietà di un gruppo, è difficile che sia libero di scrivere su un fatto se questo ricade nel perimetro di interessi del gruppo proprietario. O anche di un altro gruppo, stante la rete fitta di relazioni incrociate stesa sull’Italia. E il lettore fatica a districarsi tra le notizie vere, le presunte, le false.” Su come arginare il fenomeno delle fake news, la risposta di Santalmassi è lapidaria: “C’è un solo modo: avere cultura. Se non sai, e non conosci, possono raccontarti qualunque cosa, certi che te la bevi. L’unica corazza che puoi indossare per proteggerti dai falsi è la conoscenza.”

Giancarlo Santalmassi.JPG

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A Porto Rotondo si monta il set nella villa scelta per le riprese della serie tv “1994” con Stefano Accorsi


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

 

La villa di Renzo Persico, a Porto Rotondo, sarà la Certosa di Silvio Berlusconi nella serie televisiva “1994” con Stefano Accorsi. Da qualche giorno operai, tecnici, vivaisti e giardinieri sono al lavoro per montare il set. La splendida residenza dell’avvocato Persico è stata scelta fra una quarantina di ville passate al vaglio della produzione nel territorio compreso tra la Costa Smeralda e Porto Rotondo. Intanto il villaggio sta vivendo una seconda estate grazie al movimento creato dalla troupe alloggiata nelle strutture ricettive del borgo. Diverse aree di Porto Rotondo ospitano una grande quantità di mezzi arrivati sul posto per la realizzazione di “1994”. La serie, diretta da Giuseppe Gagliardi, si concentrerà sull’ascesa politica di Silvio Berlusconi. Prodotta da Wildside, è scritta da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo.

villa persico per accorsi

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Shopping e foto di gruppo per Silvio Berlusconi in trasferta dalla Certosa alla Casbah di Porto Rotondo


Articolo di Marella Giovannelli, foto private.

Questo pomeriggio visita con shopping per Silvio Berlusconi da “QuelledellaCosta” di Cristina Cavallucci a Porto Rotondo. Berlusconi era accompagnato da due guardie del corpo e da Peter, il cagnolino figlio del noto Dudù. Lo showroom della Cavallucci ogni estate attira il Cavaliere fuori dalla sua Certosa fino al rione della Casbah nel cuore del villaggio. Per Berlusconi solito bagno di folla all’interno e all’esterno del negozio. Nel borsone dello shopping sono finite alcune sacche da viaggio oltre a quadri e collane. Gran finale con foto di gruppo intorno a Silvio Berlusconi di bianco vestito.

Berlusconi da Cavallucci 8-09-18

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La principessa Maria Gabriella di Savoia conquistata dalle bellezze e dalle bontà galluresi


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

“Il paese di Luras è uno scrigno prezioso di bellezza”. Lo ha detto la principessa Maria Gabriella di Savoia, conquistata dalla bellezza del posto. A fine visita ha ricevuto un bellissimo mazzo di fiori che, a nome del sindaco Maria Giuseppina Careddu, le è stato consegnato dal vice sindaco Mauro Azzena. La principessa ha molto apprezzato anche un altro dono: una scatola, finemente confezionata, piena di amaretti di Luras. Maria Gabriella, ancora più entusiasta dopo averli assaggiati, li ha definiti “una vera squisitezza”. La principessa si è emozionata passando in una magnifica vallata, nei dintorni di Tempio, dove suo nonno era solito andare a caccia. Ha poi elogiato “la naturale gentilezza del popolo sardo” aggiundendo che “l’Italia è meravigliosa ma la Sardegna ha qualcosa in più”.

collage selezionate savoia gabriella

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress  

WordPress

social-icon-twitter  

twitter

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La principessa Maria Gabriella di Savoia dalla Costa Smeralda in alta Gallura tra emozioni e sorprese


“L’emozione più forte l’ho provata quando il sig. Pier Paolo Cabras, davanti agli olivastri millenari di Luras, mi ha detto di aver portato in spalla la bara di mia madre. Mi ha mostrato una fotografia delle esequie e io mi sono riconosciuta, dietro il feretro, insieme ai miei familiari. E mi ha rivelato di aver consegnato, prima delle esequie, un sacchetto della terra di Luras affinché venisse deposto nella tomba della regina Maria José. Un’altra sorpresa l’ho avuta poco dopo, a Tempio, quando il sindaco Andrea Biancareddu mi ha indicato, nell’aula consiliare, le targhe con incisi i nomi dei miei genitori e dei miei nonni.” A pronunciare queste parole è la principessa Maria Gabriella di Savoia che sta trascorrendo, ospite dell’amica Milena Maffei, una breve vacanza a Porto Cervo. Ma ieri, per lei, è stata una giornata diversa e ricca di incontri sorprendenti. Accogliendo l’invito di Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda, la principessa ha visitato il villaggio nuragico “La Prisgiona”. Ad illustrarle l’importanza dell’area archeologica è stata la dottoressa Angela Antona mentre il vicesindaco Cristina Usai ha donato a Maria Gabriella di Savoia alcune pubblicazioni e lo stemma del comune di Arzachena. Il gruppo si è poi trasferito a Luras. La notizia dell’arrivo della principessa nella zona dei maestosi olivastri si è velocemente diffusa. Del tutto inatteso l’incontro con Pier Paolo Cabras di cui abbiamo scritto in apertura. Calorosa accoglienza anche a Tempio dove gli studiosi Rombi e Rondanini, alla presenza del primo cittadino, hanno parlato, nella sala del Consiglio dedicata ai reali, delle diverse visite dei Savoia in Gallura. Questi racconti hanno suscitato grande interesse e molta curiosità nella principessa che ha dichiarato: “È stato un viaggio denso di storia, unicità ambientali, bellezza, calore umano, sentimenti ed emozioni che mi hanno toccato il cuore”.

Collage Gabriella Savoia

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Beyoncé e Jay-Z, le immagini della coppia in Sardegna fanno il giro del mondo. Eppure…


Testo di Marella Giovannelli, foto Instagram.

Le immagini di Beyoncé e Jay-Z in Sardegna stanno facendo il giro del mondo come sempre succede quando si tratta di celebrità internazionali. Una politica turistica miope e obsoleta preferisce spendere troppo e male nella comunicazione istituzionale ormai vecchia e inflazionata. Fatta eccezione per qualche “illuminato”, ancora ci sono (e imperversano) in Sardegna tromboni e soloni per i quali “non possiamo mica fare gossip dando certe notizie”. A loro io dico – siete ridicoli. Cercate piuttosto di capire l’effetto traino di personaggi come Beyoncé, Elton John, Michael Douglas, George Clooney, Cristiano Ronaldo, Ricky Martin e altri di questo livello, per l’immagine della Sardegna nel mondo. E magari imparate anche qualche lingua straniera così il discorso diventa più chiaro. Sempre che sappiate già utilizzare il pc e il mondo dei social non vi sia ancora del tutto alieno.

collage beyonce 6 settembre

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Beyoncé e Jay-Z conquistati da “La Casitta” sull’isola di Santa Maria a La Maddalena, in Sardegna


Articolo di Marella Giovannelli. Foto Instagram.

Anche Beyoncé e suo marito Jay-Z sono stati conquistati da “La Casitta” sull’isola di Santa Maria, a La Maddalena. Questa estate l’incantevole, piccolo resort della famiglia Fonnesu, ha fatto il pieno di celebrità nazionali e internazionali. Le foto pubblicate su Instagram testimoniano lo sbarco di Beyoncé e Jay-Z. La coppia sta trascorrendo una breve vacanza in Gallura fra escursioni in yacht e relax più o meno blindato tra la Costa Smeralda, Porto Rotondo e dintorni. Sono tantissimi, infatti, i fan di Beyoncé che, in questi giorni, stanno facendo a gara per catturare qualche momento del suo soggiorno sardo. La privacy, in questo caso, deve fare i conti con la popolarità planetaria della coppia, apparsa molto unita e affiatata.

be a la c

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Carlo Cottarelli a Porto Cervo tra le sue ricette per l’economia italiana e quelle di uno chef pluristellato


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Ieri sera Carlo Cottarelli ha presentato il suo saggio “I sette peccati capitali dell’economia italiana”, edito da Feltrinelli, nella piazza di Porto Cervo. Rispondendo alle domande dei giornalisti Marco Bittau e Mario Cabasino, l’illustre economista ha ribadito la necessità di ridurre i costi della burocrazia e accelerare i tempi della giustizia civile. Ha definito “non impossibili ” misure come la flat tax e il reddito di cittadinanza ma “vanno valutati i costi e i tempi”. Secondo Cottarelli, “non si può uscire dall’ euro se non con costi enormi e con una tempistica molto misurata”. Ha espresso una sua convinzione: “Paolo Savona non ha mai detto che si deve uscire dall’euro. E’ disinformazione”. Carlo Cottarelli ha poi cenato nel ristorante ConFusion dello chef pluristellato Italo Bassi alla Promenade du Port. Insieme a lui, Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda. Da applauso la prima sorpresa rossa e bianca: una sfera ricoperta da uno strato di pomodoro e, all’interno, una mousse di bufala. Altra originale composizione: un avocado a forma di conchiglia, farcito di quinoa e wasabi con sopra uno scampo e un uovo rivestito di granella e scaglie di tartufo nero cotto al vapore. Sorpresina anche dentro l’uovo, questa volta al tartufo bianco. Il tutto appoggiato su un nido di puntarelle lessate acidule. La cena, giudicata “eccezionale” da Cottarelli e Persico, si è chiusa con delle sfere, come era iniziata. Dolci e tonde prelibatezze; la prima era una mousse di cocco con della crema di mango all’interno mentre la seconda sfera, di cioccolato al lampone, conteneva una mousse di caramello e menta. (Articolo e foto di Marella Giovannelli).

Cottarelli con Persico a Porto Cervo

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Compleanno in Gallura per Beyoncé che festeggia con il marito Jay-Z


Compleanno in Gallura per Beyoncé che festeggia con il marito Jay-Z

Articolo di Marella Giovannelli.

Happy birthday to you. Beyoncé festeggia oggi il suo compleanno nelle acque della Gallura. Si scommette sul più ristretto ed esclusivo dei party. Giusto per due: lei e il marito Jay-Z a bordo di uno yacht. La coppia, arrivata ieri a Olbia con un aereo privato, trascorrerà in Sardegna una vacanza molto breve, intima, romantica e, soprattutto, blindata. Beyoncé spegnerà le candeline in barca ma lei e Jay-Z stanno in una villa (potrebbe essere in Costa Smeralda, a Porto Rotondo o nei dintorni. La privacy impone assoluta vaghezza). Di sicuro è immersa nella macchia mediterranea e con una vista mozzafiato sul mare tanto amato e già frequentato da Beyoncé e Jay-Z.

Beyonce con marito ok

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Coda d’estate con Cristiano Ronaldo al ristorante “La scogliera” a La Maddalena


Coda d’estate con Cristiano Ronaldo al ristorante “La scogliera” a La Maddalena

Articolo di Marella Giovannelli, photo courtesy.

Cristiano Ronaldo con la sua Georgina, familiari e amici, oggi è sbarcato al ristorante “La scogliera” di Andrea Orecchioni a La Maddalena. Sceso da una barca arrivata dal Cala di Volpe, CR7, fisico statuario e viso d’angelo, ha molto apprezzato le specialità dello chef Massimo Guzzoni. Al tavolo del campione della Juventus è arrivata una grande ombrina al sale seguita dai gamberoni di Mazara del Vallo alla griglia. Per Ronaldo e il suo gruppo, come per tutte le celebrità che questa estate hanno frequentato “La scogliera”, è entrato in azione il mago della consolle Max Correnti dj MCeventz.

Cristiano Ronaldo

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Matrimonio svedese a Porto Rotondo; 120 invitati e due giorni di festeggiamenti


Articolo di Marella Giovannelli, foto private.

Un matrimonio da incorniciare, coordinato dalla wedding planner Sceila Azzena della Whitehouse Events di Olbia, ha animato Porto Rotondo con due giorni di festeggiamenti e 120 invitati arrivati per l’occasione dalla Svezia. La “maratona” nuziale che praticamente ha coinvolto tutto il villaggio, è iniziata venerdì 31 agosto con la cerimonia civile celebrata in spiaggia, al Tartarughino Beach della famiglia Cruciani. La serata, iniziata con l’aperitivo e conclusa con la cena, è stata allietata da vari musicisti, alcuni dei quali arrivati anche da Milano. La splendida voce della cantante olbiese Emanuela Senes, accompagnata dal chitarrista Antonello Cosseddu, ha colpito tutti gli ospiti. La coppia, giovane e bellissima, ha scelto di sposarsi in Sardegna per l’amore che, da tempo, lega la famiglia della sposa a Porto Rotondo. Gli invitati, tutti svedesi, hanno alloggiato per diverse notti negli hotel della zona. La festa di nozze a una certa ora (piccola) si è trasferita dalla spiaggia al Tartarughino centro, nel cuore del villaggio, con canti e balli. Il giorno dopo, sabato 1 settembre, il gruppo dei 120 guidato dai neosposi, di pomeriggio ha fatto la sua apparizione in piazza San Marco per un primo aperitivo. Uomini e donne, tutti elegantemente vestiti, hanno percorso il molo centrale fino allo Yacht Club di Porto Rotondo per un secondo aperitivo e la cena di gala con tante specialità della cucina mediterranea. Tra i piatti più apprezzati: il risotto ai funghi porcini, il filetto di branzino con pomodorini ed erbe di Sardegna e le seadas. Squisita la torta nuziale preparata dalla Gelateria del Molo e, a mezzanotte, pizza come spuntino tipico italiano. Poi ancora tanta musica e balli nella terrazza dello Yacht Club sino alle prime ore del mattino. Commento unanime dei portorotondini sul matrimonio svedese: mai visti tanti ragazzi e tante ragazze così belli tutti insieme.

collage matrimonio svedese

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress  
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Stefano Sciola: una storia tra fede, musica e solidarietà


Articolo di Marella Giovannelli.

Stefano Sciola è protagonista di una storia singolare che fonde religiosità, amore incondizionato, musica e solidarietà. Il frutto è una canzone: “Gospa Unconditionated Love”, disponibile in tutti i negozi digitali online e in video su YouTube. Militare dell’aeronautica in servizio alla base di Decimomannu, Sciola è anche un noto e apprezzato d.j. A cambiare radicalmente la sua vita, nel 2012, è stato un viaggio a Medjugorje organizzato da alcuni amici. Un viaggio che, sino all’ultimo giorno, Stefano, pressato da mille impegni e distrazioni, non aveva voglia di fare. Alla fine decide di accodarsi al gruppo portando con sé foto e lettere che gli erano state affidate da numerosi conoscenti. Giunto a Medjugorje, le deposita sul monte Podbrdo ma, sulla strada del ritorno, succede l’inspiegabile. “Quando mi sono trovato davanti alla grande croce blu – racconta Stefano Sciola – ho sentito, dentro di me, una forte scossa, come se mi stessi svuotando, liberandomi di fango e melma. Subito dopo ho avvertito una vibrazione che mi ha riempito di calore e pace. E il bisogno di confessarmi. Da allora, ho iniziato un nuovo percorso di vita. E della mia fede, praticata e testimoniata, non mi vergogno anche se le derisioni e le incomprensioni sono state tante e dolorose”. Dopo il viaggio a Medjugorje, la vita del dj cagliaritano è stata marchiata da un altro “segno” . L’11 luglio 2017, Stefano è colpito da un’emorragia cerebrale mentre è al volante della sua auto; finisce in ospedale e gli scoprono un angioma cavernoso. Perfettamente guarito, un anno dopo l’incidente, mantiene la sua promessa di fede affidandosi al linguaggio universale della musica. Gospa, in italiano, si traduce con “Signora”, nome con cui i bambini bosniaci chiamano la Madonna. Lo scopo è interamente benefico, a favore dell’ AITF BIMBI Torino e dell’ASGOP Cagliari. Il successo di “Gospa Unconditioned love”, testo potente e ritmo incalzante, è grande. Da segnalare la bellezza del video che l’accompagna, ambientato nel cuore della Sardegna, la voce della cantante Adele Grandulli e la bravura del sassofonista Giuseppe Joe Murgia.

Marella con Stefano ok1

Gospa Unconditioned Love (Link diretto al video su YouTube)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A Porto Rotondo Gina Lollobrigida saluta gli amici e Mal conquista la piazza con Furia e il trenino


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

C’è sempre una prima volta e ieri notte, a Porto Rotondo, per merito o colpa di Mal (a seconda dei gusti) è spuntato persino il trenino in piazza San Marco sulle note di “Furia cavallo del West”. Il cantante inglese ha chiuso il suo concerto guidando, armato di microfono, un variopinto “convoglio” umano intorno alla celebre scultura-tappo di Andrea Cascella. Cori e applausi avevano già decretato il successo di una serata che ha coinvolto e divertito il pubblico. Evidentemente ha funzionato il meccanismo della “macchina del tempo” con il conseguente carico di emozioni e ricordi. Mal poi si è trattenuto in piazza per soddisfare tre tipi di richieste, spesso cumulative, soprattutto negli over 60: autografo, foto (di lui solo) e selfie (artista con fan). Il cantante ha anche trovato il tempo di scambiare quattro chiacchiere con Diamante Marzotto, Nicola Rota, Leonardo Donà dalle Rose e Pinuccia Hruska. Dopo aver detto che “cantare Furia gli ha sempre dato la carica”, Mal è andato a trovare Marco Predolin nel suo ristorante sul porto. Lo spettacolo è stato seguito anche da numerosi gruppi di giovani, come Andrea Piazzolla e i suoi amici, seduti ai tavoli sia del Coffe Pot sia del Bar della Piazza. Poco distante, nel ristorante vegano “Gintilla”, alla Casbah, cenava Gina Lollobrigida, cliente affezionata e amica di Paolo Mantovani, cuore e motore del locale. Insieme a lei, Alessandro Lo Cascio e altri ospiti. La conversazione ha spaziato dal cinema alla scultura grazie alla Lollobrigida, eccezionale narratrice piena di verve. Da vera esteta e grande appassionata d’arte ha manifestato l’interesse più vivo per le opere di cui è ricca Porto Rotondo. Ha mostrato il libro ricevuto in dono qualche ora prima dal conte Luigi Donà dalle Rose e si è detta entusiasta delle sue vacanze “così intense e ricche di incontri” e della Sardegna “unica al mondo per la sua bellezza”.

collage Marella Gina Mal Luigino Gintilla

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Per Gina Lollobrigida debutto vegano al Gintilla di Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

La Palma d’oro per la vacanza più dinamica a Porto Rotondo spetta a Gina Lollobrigida che continua a stupire sia i turisti sia i residenti e gli operatori del borgo. Oggi, all’ora di pranzo, insieme ad Andrea Piazzolla, Alessandro Lo Cascio e Alessandro Perna, si è presentata al ristorante vegano “Gintilla” dell’amico Paolo Mantovani alla Casbah. Ha trovato squisite le polpette di daikon (cugino del ravanello ma più dolce) con carote, noci, avocado e condite con una salsa di ananas. L’apprezzamento della Lollobrigida, al suo debutto vegano, è andato anche ai tortelli farciti con spinaci e pomodoro secco, serviti con una besciamella vegetale aromatizzata alla noce moscata. A fine pranzo, dopo i complimenti allo chef Vladimir e a Paolo Mantovani patron di “Gintilla”, da quattro anni sulla cresta dell’onda a Porto Rotondo, l’attenzione dell’adorabile Bersagliera si è concentrata su un particolare molto originale del patio: gli intrecci di salice belli come sculture. Dopo pranzo Gina Lollobrigida con il suo gruppo di amici, come digestivo, ha fatto un giro in elicottero per ammirare, anche dall’alto, le coste di (parole sue) “questa parte della Sardegna che porterò sempre nel mio cuore”.

collage Lollobrigida da Gintilla 28-08-2018

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il Ministro Savona e Bruno Vespa a cena con Gina Lollobrigida a Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Lo scorso 23 agosto, dopo la presentazione del suo libro a Porto Cervo, il Ministro Paolo Savona, insieme a Bruno Vespa, si è trasferito a Porto Rotondo per una cena in una delle ville più belle e prestigiose del villaggio: quella di Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda. Quattro tavoli da dieci con i quaranta invitati, compreso il ministro (Savona) e il giornalista (Vespa) , tutti conquistati da Gina Lollobrigida. Lei è arrivata con Giulio Base, Tiziana Rocca, l’amico collaboratore Andrea Piazzolla e il principe Bassam Salamé Al Ayoubi con il quale ha parlato del suo viaggio in Siria, dell’incontro con Andreotti e con tanti altri personaggi famosi nei campi più disparati, dal cinema alla politica, in tutto il mondo. Grandi chiacchiere poi tra la Lollobrigida e Bruno Vespa, ottimo anche come ascoltatore, il ministro Savona, Franco e Sandra Carraro. Presenti molti ospiti top secret. Tra le specialità, preparate da uno chef stellato, meritano una menzione speciale i ravioli galluresi dolci, le spigole al sale, i cestini di alghe con dentro l’insalata di scampi, i bauletti di zucchine con un ripieno di ricotta sarda ritrovata anche nelle squisite pardulas cagliaritane composte in una piramide. Tanta Sardegna anche nei vini e nello spettacolare nuraghe di fichi d’India di colori diversi.

collage lollo savona vespa

social-icon-blog  

 

Blog 

 

social-icon-wordpress
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gina Lollobrigida in splendida forma al Tartarughino di Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Oggi, pranzo al Tartarughino di Porto Rotondo per Gina Lollobrigida, elegante, allegra e in splendida forma, arrivata con Andrea Piazzolla, Tiziana Rocca e Giulio Base, atteso prossimamente alla Mostra del Cinema di Venezia con il film “Il banchiere anarchico” in cui figura sia come regista sia come protagonista. L’entrata della Lollobrigida nello storico locale della famiglia Cruciani, ha provocato la solita ondata di entusiasmo, affetto e simpatia. Lei ha scelto spaghetti alle vongole e bottarga, una specialità che l’ha conquistata come tante altre ricette della cucina sarda. Mentre le vacanze portorotondine della Gina nazionale e internazionale continuano fra incontri di lavoro, riunioni conviviali e relax con gli amici a lei più vicini, il Tartarughino, nella duplice veste, centro e beach, si conferma polo d’attrazione dell’estate 2018. Nei giorni scorsi ci hanno pranzato o cenato Roberto Cavalli con i suoi due inseparabili cagnoni, Maddalena Corvaglia con la figlia, Jonathan e i suoi cappelli alternativi, Francesca Cipriani sempre ballerina come Elena Morali e una stellare Valeria Marini in compagnia dell’amico imprenditore Nicola Giol.

Lollobrigida con Riccardo.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Movida dalla Costa Smeralda a Golfo Aranci per la Giraffa e il Futurismo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Movida da Porto Cervo e Porto Rotondo a Golfo Aranci ieri sera, nel segno (e nel sogno) dell’arte e della cultura. Il primo appuntamento è stato per il brindisi inaugurale alla Giraffa in ferro, opera di Nicola Rota installata sul lungomare. L’illuminazione è stata curata dal tecnico Giorgio Marini il cui padre, per un curioso caso del destino scoperto solo in questi giorni, lavorava per il nonno di Diamante Marzotto, compagna dello scultore Rota. In una targa l’artista ha scritto, in tre righe, un messaggio, potente e chiaro come la sua scultura: “Ho voluto dare un tributo a Marius, Giraffa Maschio di due anni abbattuta nel 2014 allo Zoo di Copenaghen per motivi di consanguineità”. L’opera, posizionata in uno dei punti più belli del paese, è già diventata un polo d’attrazione. Nicola Rota, Diamante Marzotto, Milena Maffei più altri amici sono arrivati dalla Costa Smeralda mentre Pinuccia Hruska, Alexander Hahn, Julio Ayllon e Sabrina La Leggia hanno raggiunto Golfo Aranci dalla vicina Porto Rotondo. Lo stesso gruppo, salutata la Giraffa, si è spostato al piazzale La Piccola dove è andata in scena “Serata futurista”, uno spettacolo diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory, dedicato all’Italia dell’energia, del movimento e della sovranità della fantasia. L’applaudita performance, che vanta successi in Italia e all’estero, è un intreccio di letteratura, teatro, danza, musica e immagini. È una esaltazione della giovinezza, del coraggio, della ribellione e della velocità. Ad accompagnare Finazzer Flory, la danza contemporanea di Giulia Spattini su coreografie di Michela Lucenti e musiche di Igor Stravinsky, Alfredo Casella, Ryuichi Sakamoto e i celebri “rumori” di Luigi Russolo.

Webp.net-resizeimage

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gina Lollobrigida balla e illumina la festa di una coppia russa a Porto Rotondo


Articolo di Marella Giovannelli. Foto private.

La regina della festa, ancora una volta, è stata Gina Lollobrigida. Per lei, arrivata con Tiziana Rocca, Giulio Base e Andrea Piazzolla, balli, brindisi, chiacchiere in inglese, francese e italiano in una notte da incorniciare per Porto Rotondo, illuminata a giorno dai fuochi d’artificio. La Lollobrigida è stata l’ospite d’onore di una coppia russa che, il 21 agosto 2018, ha inaugurato “casa” a Punta Lada. E così, per la prima volta, un esponente di spicco della “colonia” russo-portorotondina, ha aperto le porte della sua residenza estiva per socializzare con il vicinato e dintorni. Il risultato è stato allegro e cosmopolita, con un centinaio di invitati di varie nazionalità, conquistati da Maxim e Alina Kashirin, anfitrioni brillanti e socievoli. La band inglese ha coinvolto tutti gli ospiti arrivati dalle ville di Marina Piccola e da altre zone di Porto Rotondo. La prima a lanciarsi nelle danze, insieme al regista-attore Giulio Base, è stata proprio Gina Lollobrigida, seguita a ruota dall’amica Tiziana Rocca e da Marina Swarovski, Marta Brivio Sforza, Gianni Gamondi, Una Donà dalle Rose e tutti gli altri. Il dinamismo degli invitati è stato favorito dall’assenza del solito buffet (sostituito da una incredibile varietà di fingerfood marino e terrestre) e dalla presenza di vini pregiati selezionati dallo stesso padrone di casa, esperto internazionale del settore. Tornando alla Lollobrigida, star indiscussa della serata, tutti gli invitati le hanno chiesto foto, selfie, autografi e tanti sono stati i discorsi multilingue da lei intrecciati ai vari tavoli. Intanto, sull’asse Mosca-Londra, ci sono interessanti progetti su alcune mostre delle opere della Gina nazionale e internazionale che, qualche giorno fa, a Porto Rotondo, ha incontrato il russo Viatcheslav Kantor, grande appassionato d’arte oltre che personaggio di spicco della comunità mondiale ebraica. Anche Silvio Berlusconi, a Porto Rotondo, di recente è andato a salutare la Lollobrigida che, prossimamente, ricambierà la visita al parco della Certosa.

Webp.net-resizeimage 14

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A Porto Rotondo una domenica sera con tanti volti noti in ordine sparso


Articolo di Marella Giovannelli. Foto private.

Metti una domenica sera, 19 agosto a Porto Rotondo. Passeggi nel villaggio e incontri Roberto Cavalli con la fidanzata Sandra in pantaloni maculati e i due inseparabili pastori tedeschi Lapo e Lupo. Lui sceglie tre paia di occhiali da sole (Italia Independent, Maui Jim e Swanglasses) e posa per una foto ricordo insieme alla commessa del negozio di Gianni Priarone. Prosegui la passeggiata, arrivi sino allo Sporting, entri per un drink e ti trovi nel bel mezzo della festa di compleanno della conduttrice televisiva Eleonora Daniele. Lei è bellissima, ha un abito nero che fa risaltare i suoi biondissimi capelli. Accanto a lei c’è l’attrice Isabelle Adriani che, in questi giorni, espone nel vicino Yacht Club, le sue opere dedicate al cinema di Hollywood. Nel gruppo delle amiche della festeggiata Eleonora, tra musica dal vivo, balli e uno strepitoso buffet, ci sono anche Samantha de Grenet, in vacanza a Porto Rotondo con la famiglia, e l’attrice Serena Bonanno. Intanto, dall’altra parte del borgo, fondato a metà degli anni Sessanta dai conti Donà dalle Rose, cento amici sono riuniti, per una cena esclusiva e raffinata, nella villa del gioielliere milanese Claudio Pederzani. Lui e sua moglie Pascale, nella loro casa a due passi dal mare, un tempo residenza estiva di Ira Furstenberg, accolgono i nomi più importanti dell’imprenditoria e della finanza, molti dei quali arrivati, via terra e via mare, da Porto Cervo per l’occasione. Trattandosi di persone poco inclini ad essere fotografate e molto attente alla loro privacy, pubblico solo la foto della padrona di casa Pascale. Squisite le specialità servite ai vari tavoli; una menzione speciale per il risotto alle erbe, le lasagne bianche con le noci, gli involtini alle melanzane, il purè affumicato, il gelato all’albicocca e un dessert al cioccolato compatto e tagliato a fette.

collage cavalli pederzani eleonora daniele

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ieri Ligabue, oggi Briatore: tutti pazzi per La Scogliera a La Maddalena


Ieri Ligabue, oggi Briatore: tutti pazzi per La Scogliera

Articolo di Marella Giovannelli, foto private.

Continua l’estate boom del ristorante “La Scogliera” di Andrea Orecchioni a Porto Massimo a La Maddalena. Ieri c’è stato lo sbarco di Ligabue con famiglia e amici, oggi quello di Briatore in trasferta da Porto Cervo con alcuni imprenditori al seguito e al tavolo. L’esclusività del posto funge da calamita per la clientela più esigente e raffinata proveniente da tutto il mondo. “Quando sono qui – ha detto un Paperone svizzero che vuole restare anonimo – provo un’emozione fortissima. Mi sento come se fossi una specie di Robinson Crusoe finito in paradiso”. Altro magnete, oltre al panorama e alla cucina, è la musica di Max Correnti, leggenda della consolle, dj storico della Costa Smeralda. E mentre Ligabue pranzava Max Correnti suonava “Certe notti” ripresa in coro dal tavolo del Liga.

collage  briatore Ligabue alla Scogliera1

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Francesco Renga in vacanza fa tappa a Porto Rotondo con la fidanzata


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Vacanze in Sardegna con tappa del giorno amarcord a Porto Rotondo per Francesco Renga che, nell’anfiteatro (gremito) del villaggio, cantò nel lontano 2002. Stasera ha cenato, vista mare e barche, al ristorante-pizzeria “Il Pomodoro” dopo uno shopping romantico di occhiali da sole (Tom Ford per lui e Illesteva per la fidanzata Diana) nel negozio di Gianni Priarone. Il cantante e la sua compagna, molto affiatati ed affettuosi, erano con una coppia di amici. Francesco Renga è reduce dal grande successo di pubblico e di critica del tour con Nek e Max Pezzali. Coach a The Voice of Italy 2018, Renga ha vissuto un anno entusiasmante.

Francesco renga collage

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Doppia “champagnata” al Billionaire. Galeotto fu il colore delle bottiglie


Articolo di Marella Giovannelli. Foto privata.

Il colore delle bottiglie ha generato una doppia “champagnata” da record lo scorso 13 agosto al Billionaire di Porto Cervo. Il tam tam di quanto è successo si è diffuso velocemente in Costa Smeralda e dintorni, rimbalzando dal locale di Briatore sino a certe spiagge di Porto Rotondo dove ormai la lingua più parlata (e ascoltata) è il russo. Il fatterello curioso, riferito con abbondanza di particolari e fissato in qualche immagine, ha come protagonista un cliente di nazionalità russa. Il munifico anfitrione, che ha già consumato tre Magnum di champagne, offre ancora da bere a una decina di amici divisi in due tavoli. Parte la solita coreografia musical-pirotecnica: quattro baldi giovani issano sulle spalle la portantina con sopra 52 bottiglie di champagne Cristal ed entrano sulle note della colonna sonora di “Rocky” nel privé del Billionaire. Solo che il colore giallo paglierino della bottiglie del Cristal, al netto delle cascatelle di luci accese per l’ingresso trionfale, non soddisfa pienamente il cliente. Il quale però, neanche per un attimo, pensa a rimandarle indietro. Le tiene tutte ma ne ordina altre cinquantadue. Per evitare d’incappare in bottiglie raffinate ma mortaccine come colore, sceglie le più “scenose”, quelle dello champagne Don Perignon Luminous con le etichette di un verde che diventa fosforescente premendo un dispositivo sul fondo. Nel giro di pochi minuti viene riallestita la portantina e riparte il trasporto a suon di musica con le 52 sfolgoranti bottiglie che vanno ad aggiungersi alle altre 52 più sobrie, per un totale di 104. Da grandi numeri anche la mancia da lui lasciata a fine serata: 15 mila euro.

Webp.net-resizeimage 11

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Marius, la giraffa d’acciaio dello scultore Nicola Rota a Golfo Aranci


Articolo di Marella Giovannelli. Foto di Nicola Rota.

Da ieri sul lungomare di Golfo Aranci c’è Marius, una magnifica scultura realizzata dall’artista Nicola Rota. È stata chiamata così per ricordare la triste storia del cucciolo di giraffa ucciso nel 2014 nello zoo di Copenaghen. L’opera, alta 4 metri e mezzo, ė composta da millecinquecento pezzi di acciaio. Una giraffa gemella, sempre creata da Rota, scultore, designer ed inventore, è esposta a Perth, in Australia. Marius è arrivato a Golfo Aranci su un gommone partito dal pontile del Cala di Volpe. Nicola Rota, compagno di Diamante Marzotto, ha lavorato alla sua scultura in un atelier sulla collina del Pevero. Grazie alla sensibilità di Pinuccia Hruska, grande appassionata d’arte, e del sindaco Giuseppe Fasolino, la giraffa Marius si fermerà a Golfo Aranci per tutta l’estate. La sua traversata per mare, con un fiero e teso maestrale, l’ha visto costeggiare Figarolo tra la curiosità generale. L’installazione, oltre al valore artistico, terrà viva la memoria dell’atto di barbarie di cui fu vittima Marius, il cucciolo di giraffa abbattuto con un colpo di pistola e dato in pasto ai leoni. L’esemplare, che godeva di ottima salute, era nato da due consanguinei, pratica vietata dalle regole degli zoo in Europa. L’autopsia di Marius venne effettuata in pubblico, alla presenza di molti bambini.

Webp.net-resizeimage 9

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gina Lollobrigida a Porto Cervo per il concerto di Annalisa


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Annalisa con la sua voce, la sua energia e le sue bellissime canzoni ieri sera ha conquistato la piazza a Porto Cervo. E in prima fila, Gina Lollobrigida batteva il ritmo con gli stivaletti rossi. Sorridente, i grandi occhi scintillanti di stupore e ammirazione per la giovane artista sul palco. E, tra un applauso e l’altro, le impressioni scambiate con gli amici Tiziana Rocca, Giulio Base e Alessandro Lo Cascio. Sorprendente Lollobrigida, pronta ad entusiasmarsi ancora e sempre. Mito e icona del cinema internazionale ma, soprattutto, persona di grande spessore, gentilezza e sensibilità.

collage Gina Lollobrigida concerto Annalisa.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Pre-party con specialità sarde per le top models di Victoria’s Secret in Costa Smeralda


Articolo di Marella Giovannelli, foto Instagram.

Le super modelle di Victoria’s Secret, sbarcate in Costa Smeralda per l’Unicef Summer Gala del 10 agosto, hanno vissuto anche l’emozione di un pre-party della vigilia, più ristretto ma sempre esclusivo e molto divertente. La festa ha avuto come scenario la splendida Villa Armony sulla collina del Pevero. I culurgiones alla piastra e una selezione di formaggi e salumi prelibati, tutti sardi, hanno conquistato gli invitati a cominciare da Ricky Martin, Rita Ora e Michelle Rodriguez, star di Fast and Furious. Il gruppo delle top models, seguite da un impressionante esercito di followers su Instagram, comprendeva l’australiana Shanina Shaik e l’austriaca Nadine Leopold, oltre alle due magnifiche Jasmine americane (Sanders e Tookes) e alla francese Cindy Bruna. Tanti operatori locali hanno contribuito al successo della serata a Villa Armony allestendo un buffet semplice ma ricco di specialità tipiche della Sardegna. E questo si è rivelato un polo d’attrazione irresistibile anche per gli Angeli di Victoria’s Secret fra tanta musica, balli e bagni notturni in piscina.

collage modelle Victoria Secret.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gina Lollobrigida stella in vacanza brilla all’Unicef Summer Gala a Porto Cervo


Trionfale entrata a sorpresa di Gina Lollobrigida ieri sera a Villa Violina dove si è svolto l’Unicef Summer Gala. Salita sul palco, ha tenuto un discorso in inglese dicendosi “felice per essere presente e partecipe in una iniziativa promossa per una buona causa che non può non arrivare ai cuori e alle coscienze dei più fortunati”. A salutare la diva, in splendida forma, sono andate tutte le celebrità presenti. L’elenco è lungo e comprende molti nomi del jet set internazionale. L’omaggio a Gina, anche sotto forma di selfie, ha incluso gli artisti che hanno animato lo spettacolo e volti noti come Belen, Rita Ora, Briatore e Michelle Rodriguez. Le vacanze di Gina Lollobrigida sono a tutto campo: relax, bagni in piscina e chiacchiere con gli amici e collaboratori Andrea Piazzolla e Alessandro Lo Cascio; pranzi e cene in Costa Smeralda insieme a Tiziana Rocca, Giulio Base, Massimo Gargia e Simon Reuben tanto per citare alcune persone molto vicine alla Lollo. L’altro giorno al Cala di Volpe, è stata riconosciuta da uno sceicco del Kuwait. Non contento di averle stretto la mano ha voluto assolutamente pagarle il pranzo. E ovunque vada, questa icona con lo spirito giovane e brillante suscita, anche nei più giovani, tanta ammirazione, rispetto e simpatia.

collage Lollobrigida.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gina Lollobrigida all’Unicef Summer Gala di Porto Cervo


Gina Lollobrigida stasera sarà presente all’Unicef Summer Gala di Porto Cervo. Lo scatto pubblicato questo pomeriggio sulla pagina Instagram di Tiziana Rocca, le ritrae insieme, e con un look adeguato all’evento benefico-musical-mondano di Villa Violina. A non lasciare dubbi sulla destinazione dell’iconica Gina sono gli hashtag.

lollo rocca unicef

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Victoria Silvstedt e Fiona Swarovski alla Scogliera di La Maddalena


Victoria Silvstedt, dopo il party de Grisogono con Simona Ventura e Anna Sofroncik al ristorante Pedrinelli di Porto Cervo, ha dormito qualche ora e si è rimessa in moto con un gruppo di amiche. Eccola con Fiona Swarovski alla Scogliera di La Maddalena. Il ristorante di Andrea Orecchioni è un must & cult dell’estate 2018 anche grazie alla musica di Max Corrent, il dj fondatore di MCEventz. L’atmosfera è quella, allegra e raffinata, della Costa Smeralda anni Settanta e Ottanta. Regina è l’aragosta, sia alla catalana sia con i tagliolini. Arabi, russi e americani solitamente ci arrivano via mare. Spettacolare e spesso blindato lo sbarco di potenti oligarchi, riservatissimi sceicchi e divi in incognito.

collage victoria fiona max correnti

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Rita Ora e Ricky Martin in Costa Smeralda per il Summer Gala Unicef


Articolo di Marella Giovannelli. Foto Instagram.

Rita Ora e Ricky Martin sono arrivati in Costa Smeralda e ognuno (vedi Instagram) si rilassa a modo suo alla vigilia dell’Unicef Summer Gala 2018. La serata si svolgerà venerdì 10 agosto, a Villa Violina e i due artisti canteranno per gli ospiti. Atteso un mix cosmopolita (si spera tanto generoso quanto variegato) di filantropi, mecenati, businessmen, magnati, aristocratici e molte celebrità internazionali. Le lingue più parlate saranno il russo e l’inglese ma la lista di coloro che hanno aderito al Charity comprende anche arabi, indiani, cinesi, tedeschi, francesi e italiani. Gli U.S.A saranno ben rappresentati. Momenti clou della serata a Villa Violina: le esibizioni di Ricky Martin, Goodwill Ambassador dell’Unicef, e della pop singer e attrice Rita Ora. I fondi raccolti saranno destinati a finanziare il grande lavoro che l’UNICEF svolge in favore di tutti i bambini del mondo.

collage Rita Ora e Ricky Martin con invito1

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Pranzo di Ligabue a La Casitta sull’isola di Santa Maria a La Maddalena


Luciano Ligabue oggi ha pranzato nell’incanto de “La Casitta” sull’isola di Santa Maria a La Maddalena. Il piccolo resort della famiglia Fonnesu è un gioiello incastonato in uno scenario naturale unico al mondo. In questo rifugio esclusivo ogni dettaglio è stupefacente. Qualche giorno fa a “La Casitta” è approdato Joe Bastianich. Anche lui, come Ligabue, è rimasto folgorato e rinfrescato dalla curiosa specialità del ristorante: il crudo di mare servito sui sassi igienizzati e congelati. Inimitabile il gusto del vino di proprietà che prende il nome dall’isola: il vermentino “Santa Maria”.

CollageLIGABUE BASTIANICH.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tra Anna Safroncik e la Sardegna è amore ricambiato


Articolo di Marella Giovannelli. Foto Instagram.

La Sardegna, dal sud al nord, è entrata nel cuore di Anna Safroncik. In questi giorni la bellissima e brava attrice ucraina naturalizzata italiana sta trascorrendo le sue vacanze tra la Costa Smeralda, La Maddalena e Porto Rotondo. Il suo “diario di bordo” Instagram propone scorci di mare e di cielo, lontani dai luoghi più affollati o mondani. Anna Sofroncik, lo scorso giugno, era stata nel sud dell’Isola, al Forte Village, per ritirare il premio speciale serie tv Mediaset, nell’ambito del Filming Italy Sardegna Festival, nuovo progetto dedicato al cinema e alla Tv curato da Tiziana Rocca. Il riconoscimento le è stato assegnato per i successi ottenuti in varie fiction, a cominciare da “Le tre rose di Eva”, e in diversi film, tra cui spicca il thriller psicologico “Le verità” del regista Giuseppe Alessio Nuzzo. Nata a Kiev nel 1981, sin da piccola Anna Safroncik ha studiato musica, recitazione, canto e ballo. Nel 2000 ha debuttato nel film “C’era un cinese in coma” diretto da Carlo Verdone e, da allora, ha spaziato dal cinema alla televisione al teatro conquistando i favori del pubblico e della critica. Il segreto del suo successo sta forse nella frase di Paulo Coelho che Anna Safroncik ha scelto come presentazione del suo sito personale: “Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni”.

collage sofroncik.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ritorno a Porto Rotondo per Gina Lollobrigida


Ritorno a Porto Rotondo per Gina Lollobrigida

Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Gina Lollobrigida ha mantenuto la sua promessa e ieri è tornata a Porto Rotondo per trascorrere nel borgo le sue vacanze dopo l’esperienza dello scorso anno. È in una villa di Punta Lada e come vicini ha una coppia di cari amici. Sono Giulio Base e Tiziana Rocca che, di recente, ha coinvolto la novantunenne Bersagliera in alcune importanti iniziative da lei promosse e organizzate. Tra queste: la stella sulla Walk of Fame di Hollywood per Gina Lollobrigida. E’ stata proprio Tiziana Rocca a segnalare alla Hollywood Chamber of Commerce il nome della Gina nazionale per inserirla tra i candidati all’assegnazione della Stella più ambita dalle personalità dello spettacolo. Quella della Lollobrigida, votata all’unanimità, è la 14/a stella che porta il nome di un italiano illustre. E lo scorso 2 febbraio, sulla Walk of Fame, il viale hollywoodiano per eccellenza, la Lollo, commossa e felice, si è inginocchiata e ha scoperto la sua Stella. Durante la prima cena dell’estate 2018 di Gina Lollobrigida a Porto Rotondo si è parlato anche de “Il banchiere anarchico”, in cui Giulio Base figura sia come regista sia come protagonista del film. La pellicola è in concorso alla 75esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. La scorsa estate Gina Lollobrigida, a Porto Rotondo, andò a cena al Tartarughino. La foto qui pubblicata è un ricordo di quella serata. Le sue vacanze a Punta Lada, quest’anno, la vedranno molto impegnata solo in un sano relax tra amici con vista sul mare sardo che l’ha conquistata.

Collage Lollo, Base, Tiziana Rocca.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Al Just Cavalli festa grande per il compleanno di Philippe Renault


Articolo di Marella Giovannelli. Foto: gentile concessione di Elisabetta Migliorini.

Melissa Satta con le amiche Simona Salvemini e Thais Wiggers, le sorelle Cristina e Benedetta Parodi con il marito giornalista Fabio Caressa, Alberto Tomba, Una Donà dalle Rose, Katia Noventa, Maria Monsè e tanti altri. Tutti insieme il 2 agosto al Just Cavalli di Porto Cervo per festeggiare il compleanno di Philippe Renault jr., il re più longevo delle notti smeraldine, sbarcato sulle coste sarde nel 1989. Ormai è una tradizione che Philippe ha iniziato nel 1996 quella di celebrare il suo Happy Birthday nei vari locali in cui ha lavorato, come hospitality manager, in tutti questi anni: dal Country al Cala Sabina, dal Fiat Playa al Pepero, dal Billionaire all’attuale Just Cavalli. La festa aveva come tema i fiori e la frutta; brindisi con due Mathusalem di Veuve Clicquot da 6 litri e una menzione speciale per la cucina dello chef Fabio Francone e il suo risotto “Costa Smeralda” con crostacei e frutti di mare. Durante la cena, atmosfera parigina con il gruppo di Elodie La Nuit tra ballerine impiumate e sfavillante cabaret al suono di un violino. Concluso il rito della torta, grande protagonista della festa è stata la musica con Tumba Dj, un accenno alle hit degli anni 80 e 90 e poi, house, reggaeton e hip hop sino alle cinque del mattino.

collage def philippe Renault jr.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Luka Modric in Costa Smeralda e nel mirino dell’Inter


Articolo di Marella Giovannelli. Foto Instagram.

Luka Modric e la moglie Vanja Bosnic in Costa Smeralda tra gare di spruzzi, escursioni in gommone e relax in spiaggia. Innumerevoli le richieste (tutte soddisfatte) di foto e selfie con i tifosi. Coppia affiatata e vacanza sarda goduta al massimo mentre sui giornali sportivi di oggi tiene banco la trattativa che riguarda il fuoriclasse croato del Real Madrid nel mirino dell’Inter. Consigliata la lettura anche (e soprattutto) della storia personale di Luka Modric, cresciuto da rifugiato in fuga dalla guerra.

Collage def modric

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Bastianich-Hofferer: incontro imperdibile sul palco del Waterfront a Porto Cervo


Articolo di Marella Giovannelli. Foto Instagram.

Bastianich-Hofferer. Dalle 19,45, incontro da non perdere stasera al Waterfront di Porto Cervo. In queste ore di vigilia @jbastianich Captain Joe si rilassa nello specchio d’acqua davanti all’Hotel Romazzino. Visto che l’atteso incontro di oggi tra lui e il re dei cocktail, si svolgerà in inglese, cominciamo ad adeguarci. “Joe Bastianich meets Mario Hofferer Entrepreneur and television personality Joe Bastianich meets the winner of IBA Cocktail World Championship 2017/2018. A major innovator on the international mixology scene, Mario Hofferer doesn’t limit himself to simply combining ingredients, but provides a unique experience while creating iconic cocktails. Free admission to all. The event will be conducted in English”. Colonna sonora dell’incontro: i virtuosismi del musicista sardo Moses Concas, genio dell’armonica e del beatbox, vincitore, nel 2016, di “Italia’s Got Talent”. Concas suonerà anche durante la preparazione live dei cocktail di Hofferer.

collage bastianich hofferer

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Elton John ospite a bordo del Siran in Costa Smeralda


Articolo di Marella Giovannelli, foto Internet.

Dopo una rapida incursione da Gucci, a Porto Cervo, continua nel mare della Costa Smeralda la vacanza di Elton John con il marito David e i figli. Seguendo un’abitudine ormai consolidata da decenni, il cantante inglese è ospite del milionario armeno Bob Manoukian e della moglie Tamara, a bordo del loro superyacht “Siran”. E’ una villa galleggiante arredata in modo elegante e raffinato; un luogo del cuore per il celebre baronetto innamorato della Sardegna. E nello sfarzoso salone dello yacht, ora in rada a Cala di Volpe, è nata anche una curiosa rarità discografica per tutti i suoi fan. Il titolo è “Elton John plays Siran” e la descrizione non lascia alcun dubbio sulla longevità di questo legame: “Solo piano registrato a bordo dello yacht Siran, ancorato nella baia di Montecarlo, il 25 luglio 1992; ricavato da un party privato per il compleanno del miliardario inglese Bob Manoukian. Pare ne siano stati stampati dalla Nimbus solo 50 copie”. La lista dei brani rende particolarmente ricercato questo disco di Elton John. Ad aprire la serie è proprio “Happy Birthday”, l’omaggio all’amico filantropo Manoukian, socio fondatore e presidente di HSBC Bank Armenia e proprietario dell’Hotel Dorchester a Londra, armatore del Siran e collezionista di Rolls Royce.

collage Elton siran ok.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Heidi Klum in Costa Smeralda tra banana boat, pizza e un selfie con Briatore


Articolo di Marella Giovannelli, foto The Sun, Daily Mail, Instagram.

L’ebbrezza della “banana boat” nel mare della Costa Smeralda ha conquistato anche Heidi Klum che sta trascorrendo le vacanze in Sardegna. Insieme alla quarantacinquenne icona della moda ci sono i quattro figli. A cominciare dalla quattordicenne Leni avuta dall’ex fidanzato Flavio Briatore, riapparso a sorpresa insieme alla Klum. Lo ha fatto in un selfie dove s’intravede anche la figlia, da lui mai riconosciuta anche se ha ammesso di essere il padre naturale. In un’intervista rilasciata alla giornalista Candida Morvillo, Briatore aveva motivato la sua scelta: “Leni è nata quando ci eravamo già lasciati. Heidi viveva a Los Angeles, io a Londra, la distanza era diventata incolmabile. Potevamo sentirci al telefono due ore al giorno, ma non bastava e un neonato deve stare con la madre. Poi, Heidi si è messa con Seal e lui l’ha cresciuta. Abbiamo serenamente convenuto che aveva più senso che la adottasse Seal, perché un bambino deve crescere in una famiglia. Però la frequento e io, Seal e Heidi abbiamo un rapporto eccezionale”. Ci sono poi gli altri tre figli che Heidi Klum ha avuto con l’ormai ex marito Seal. E a Henry di 12 anni, Johan di 11 e alla piccola Lou di 8 si è aggiunta, per le vacanze in Costa Smeralda, anche la nonna materna, Erna. Nelle gallerie fotografiche pubblicate in questi giorni dal The Sun e dal Daily Mail non compare invece il giovane Tom Kaulitz, chitarrista dei Tokio Hotel molto impegnato con i concerti in questo periodo e attuale boy friend della Klum, supermodella, stilista e conduttrice televisiva tedesca naturalizzata statunitense. Nel suo profilo Instagram, accanto allo scatto in cui si può ammirare l’invidiabile linea di Heidi distesa al sole sardo, c’è quello, altrettanto appetitoso, di una super pizza circondata dalle mani e manine di casa Klum.

collage heidi klum.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Alain Prost a Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Alain Prost, quattro volte campione del mondo di Formula Uno, è comparso nel Bar della Piazza a Porto Rotondo. In tanti hanno riconosciuto il “‘professore”, maestro di strategie, noto per la sua freddezza alla guida e per la sua pignoleria nella messa a punto della monoposto. Eppure, nella serata portorotondina del 29 luglio, anche lui si è “sciolto” davanti alla calorosa accoglienza dei padroni di casa Gianni e Marisa e dei numerosi clienti seduti allo storico bar di piazza San Marco.

Alain prost

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ritorno in Costa Smeralda per Elton John e famiglia


Elton John con il marito David Furnish e i figli Zachary ed Elijah, è arrivato in Costa Smeralda. Le prime foto sono apparse oggi sul Daily Mail ma, già da alcuni giorni, il cantante inglese con la sua famiglia sta trascorrendo le sue vacanze in Sardegna, nello yacht di alcuni amici. Da diversi anni Elton John passa le sue vacanze tra Porto Cervo, Cala di Volpe, le spiagge dei dintorni e Porto Rotondo. Collezionista di anelli e orologi, ama fare shopping in zona, sempre nel segno dell’originalità delle forme e della varietà dei colori. Nelle foto pubblicate dal Daily Mail c’è anche quella che documenta il curioso “trasporto” con deposizione del baronetto dal gommone in spiaggia.

collage ok Elton John.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Vacanze smeralde e social tra sondaggi e annunci per i Ferragnez


Articolo di Marella Giovannelli.

I Ferragnez in Costa Smeralda: due fidanzati che, come tanti, bisticciano perché lei vuole andare a cena fuori mentre lui preferisce restare a casa. L’ultima storia Instagram ha scatenato l’esercito dei followers di Chiara Ferragni e Fedez, coppia d’oro e tattoo. Il sondaggio ha assegnato la vittoria a Chiara che ha comunque deciso di accontentare Fedez rinunciando al ristorante per una seratina tranquilla e casalinga con un vago sentore di “take away” che definirlo cibo d’asporto pare brutto. Calato il sipario sulla scenetta domestica (che ai meno giovani ha ricordato le gesta a Casa Vianello dei compianti Sandra e Raimondo), è arrivato l’annuncio speciale. “Fedez e io, ha dichiarato Chiara Ferragni con lui nel video Instagram, abbiamo deciso di non chiedere regali per il nostro matrimonio. Desideriamo che i nostri ospiti facciano delle donazioni per una buona causa. Per questo vogliamo il vostro aiuto. Scrivete una email a charity@theferragnez.com e fateci conoscere situazioni personali molto serie e gravi che voi o qualcuno vicino a voi sta affrontando. Noi selezioneremo quelle più meritevoli per aiutare in modo concreto, attraverso le nostre donazioni, chi ha davvero bisogno”. L’annuncio precede di qualche ora il dj set di Fedez al Billionaire che, questa estate, festeggia i suoi 20 anni in Costa Smeralda.

Fedez Ferragni per cibo a casa o fuori.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Paul Anka a Porto Rotondo: tra lui e la Sardegna è vero amore


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Forse Paul Anka, entrando oggi nel ristorante-pizzeria “Il Pomodoro” sul molo centrale di Porto Rotondo, in compagnia della moglie Lisa e di altri cinque amici americani pensava di non essere riconosciuto sotto la visiera del berretto da baseball. Invece, da un tavolo vicino, anche questo occupato da un gruppo a stelle e strisce, è partito subito il ritornello di un suo successo planetario. E così, sulle note di “Oh, please stay by me, Diana”, Paul Anka, compositore (My Way è sua), cantante confidenziale, attore e showman che spegnerà 77 candeline il prossimo 30 luglio, ha pranzato, sorriso e chiacchierato praticamente con tutti. Come aperitivo ha ordinato un Bellini e poi, da vero intenditore, ha optato per le cozze di Olbia oltre che per la pizza e un assaggio di parmigiana. E’ forte il legame tra la Sardegna e Paul Anka che, per una curiosa combinazione è sbarcato a Porto Rotondo esattamente dieci anni dopo il suo secondo matrimonio celebrato il 26 luglio 2008 su uno yacht a Porto Cervo. Ora la moglie è cambiata ma resta l’amore del leggendario Paul Anka per la terra sarda e il suo mare.

Collage Paul Anka Pomodoro.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ieri Michael Douglas oggi i Ferragnez al ristorante La Scogliera (La Maddalena)


Ieri Michael Douglas con i figli, oggi Fedez e Chiara Ferragni al ristorante La Scogliera, situato in uno dei luoghi più belli del mondo, Porto Massimo a La Maddalena. All’ottima cucina si è aggiunta l’altrettanto irresistibile musica di Max Correnti, dj storico della Costa Smeralda e dintorni. Michael Douglas si è seduto con una bella e impegnativa premessa: “Mi ha consigliato di venire qui un mio carissimo amico che giudica La Scogliera il miglior ristorante della Sardegna”. Neanche il tempo di smaltire l’adrenalina per il divo americano ed ecco i Ferragnez, anche loro a pranzo alla Scogliera. Per tutti è stata una piacevolissima esperienza tra la squisitezza del pesce, l’incanto del posto e la musica del dj Correnti mago della consolle.

Collage Max Correnti Michael Douglas.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Da Fedez e Ferragni dinamici anche in vacanza a Francesco Monte seduto e corteggiato


Articolo di Marella Giovannelli.

Dinamica oltre a tutto il resto. Appena arrivata in Costa Smeralda la coppia globetrotter Ferragni-Fedez è già in pista. Ieri notte i due hanno cenato al ristorante Tanit di Poltu Quatu; oggi giornata di mare a La Maddalena. Ad autopaparazzarsi ci pensano loro mentre, nella piazza di Porto Rotondo, un selfie è stato chiesto a Francesco Monte da Veronica, una giovane fan di Oschiri in trasferta portorotondina per lavoro. Sorridente e immediato è arrivato il “si certo, anche due” del bel Monte che ha richiamato un grappolo di donne dai 15 agli 80 anni intorno al suo tavolo.

collage Ferragni Fedez La Maddalena Poltu Quatu e Francesco Monte

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Iniziate le vacanze di Fedez e Chiara Ferragni in Costa Smeralda


Articolo di Marella Giovannelli. Foto Instagram. 

“The Ferragnez in Sardegna”. Annuncio e foto arrivano direttamente dalla pagina Instagram di Fedez. Insieme a lui, la compagna Chiara Ferragni, il piccolo Leone e la cagnolina Matilda, anche lei icona social. La coppia, nelle “storie” di giornata, ha ripreso diversi momenti del viaggio in aereo e lo sbarco sul tappetino dell’Eccelsa Aviation, la struttura dell’aeroporto di Olbia dedicata ai voli privati. La divulgazione urbi et orbi dell’inizio delle vacanze smeraldine dei Ferragnez, dal cielo continua in terra, nei dintorni di Porto Cervo. L’esercito dei followers sta già seguendo la famigliola negli interni ed esterni della villa, immersa nel verde, con doppia piscina e vista panoramica tra i graniti della Gallura. Le vacanze sarde di Fedez e Chiara Ferragni per i più romantici fungono anche da luna di miele anticipata. Infatti, il prossimo 1 settembre, i due si sposeranno. Le nozze social dell’anno avranno come scenario un’altra isola: la Sicilia e, precisamente, Noto, perla del barocco, il cui centro storico è stato dichiarato dall’UNESCO, Patrimonio dell’Umanità.

collage Ferragni Fedez.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo tra spesa a Porto Rotondo e vacanze in famiglia


Articolo e foto di Marella Giovannelli

Ieri Gigi D’Alessio, oggi Anna Tatangelo. Il supermercato è sempre lo stesso, in zona Rudargia a Porto Rotondo. E le spese giganti finiscono sempre nel maxi-frigo di casa D’Alessio, a Palumbalza, con vista sul golfo di Marinella. Qui Gigi (dimagrito e rilassato) e Anna (corpo da sballo e viso molto bello senza un filo di trucco) stanno trascorrendo insieme le vacanze. Con loro c’è un gruppo numeroso di familiari e una moto d’acqua utilissima per le fughe marine della coppia, forse non più “scoppiata”, D’Alessio-Tatangelo.

COLLAGE Tatangelo D'alessio 23 luglio 2018 da Vannina

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Francesca Michielin conquista Porto Cervo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Francesca Michielin ieri notte a Porto Cervo. Piazza gremita, grande successo, presenti moltissimi consorziati “storici” come i Merloni, Mentasti, Fumagalli, Orlandi, Ferrero e Milena Maffei, first lady della Costa Smeralda sin dai suoi albori. Dopo il concerto la Michielin, entusiasta della sua “prima volta in Sardegna”, si è esibita per un centinaio di giovanissimi nel patio degli uffici del Consorzio, suonando la chitarra. L’avvocato Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda, organizzatore della rassegna “Note d’estate”, ha assistito al concerto insieme a un altro avvocato: Leonardo Salvemini, anche lui presidente di un Consorzio, quello di Porto Rotondo.

collge Francesca Michielin e Persico.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Vip-incontri al supermercato di Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Anche loro con il carrello in mano, nei reparti o alle casse, impegnati a fare la spesa prima di andare in spiaggia o in barca. Nei giorni scorsi hanno fatto tappa allo storico supermercato di Vannina, a Porto Rotondo, Gigi D’Alessio, Benedetta Parodi, Giulia De Lellis e Fabio Fulco. Se gli scaffali potessero parlare racconterebbero che Gigi D’Alessio, cliente affezionato da molti anni, è stato circondato dai tanti che lo hanno riconosciuto e subissato di richieste di selfie e autografi. Entusiasmo delle massaie in vacanza anche per Benedetta Parodi, tartassata da richieste di ricette perché “mi scusi, io seguo sempre la sua trasmissione e visto che ho avuto la fortuna di trovarla qui se mi ricorda gli ingredienti di quella sua pasta con i fiori di zucca, compro tutto ora e la rifaccio stasera”. Giulia De Lellis era con un’amica con la quale ha condiviso, in una villa di Punta Lada, una breve vacanza a Porto Rotondo con cene al Tartarughino e uscite in barca. Ora la De Lellis è in Spagna con il suo Andrea Damante, ri-fidanzato proprio durante le ferie portorotondine, tra effusioni marine paparazzate (a insaputa di lei), un bisticcio telefonico con Giulia furiosa che, al largo di Mortorio, ha svegliato dalla siesta tutti gli occupanti degli yacht vicini, e l’happy end con i “Demellis” partiti insieme per Palma e Formentera. Tornando al supermercato di Rudargia, clientela e personale a bocca aperta davanti a una statua in bermuda e sguardo assassino. La visione del fusto in fila alla cassa ha sollevato prima un brusio “Quello è Fabio Fulco”, poi un mormorio e, alla sua uscita, un vocio sedato da un lapidario:”Certo che è lui, era anche all’inaugurazione del Country ma Berlusconi quella notte ha rubato la scena a tutti, mica solo a Fabio Fulco”.

collage fabio fulco d'alessio e giulia de lellis ok

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Marta Marzotto, la mancanza di un’amicizia


Marta Marzotto, la mancanza di un’amicizia

collage Marta io Olbia.it

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Just Cavalli per Roberto Mancini, Francesco Monte e altri volti noti dello sport e della tv


Articolo di Marella Giovannelli.

Chissà cosa avranno in comune il nuovo ct della Nazionale Roberto Mancini, l’ex naufrago Francesco Monte, il dirigente sportivo (ex calciatore, campione del mondo nel 2006) Luca Toni con la moglie Marta Cecchetto e Mariana Rodriguez con il compagno Simone Susinna. La risposta è nel grande cartello alle loro spalle, fatta eccezione, noblesse oblige, per il commissario tecnico azzurro. Discreto il look di Mancini che, per la sua serata al Just Cavalli, ha spaziato dal bianco (maglia e pantaloni) al grigio tortora (giacca, scarpe e capelli). Sguardo strategico come il tatuaggio e l’apertura della camicia per il bel tenebroso Monte. Luca Toni e signora, invece, non mollano le rispettive sportine con tanto di logo. Stesso locale anche per un’altra coppia in vacanza in Costa Smeralda. Modella lei, Mariana Rodriguez (ex Pechino Express e Gf Vip), modello lui, Simone Susinna (ex Isola dei Famosi). Venerdì 20 luglio al Just Cavalli (all’interno, per gli amanti del sushi, c’è il nuovo ristorante giapponese Umami), si esibiranno i Neverdogs, due dj italiani (Tommy Paone e Marco De Gregorio) che, dal 2000, hanno un.ito le forze conquistando un successo internazionale. (Photo – courtesy of Philippe Renault hospitality manager Just Cavalli Porto Cervo)

just cavalli collage.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Doppia festa al Country di Porto Rotondo per la coppia Berlusconi-Pascale


Articolo di Marella Giovannelli.

Doppia festa per Silvio Berlusconi e Francesca Pascale ieri notte al Country di Porto Rotondo. Quest’anno, infatti, la tradizionale benedizione del Cavaliere per l’apertura stagionale del locale, si è unita al compleanno della Pascale. La compagna di Berlusconi compie 33 anni proprio il 15 luglio e i festeggiamenti partono a mezzanotte del 14. Silvio Berlusconi che, con le sue proprietà portorotondine, confina con il Country, da anni non perde una inaugurazione. Intanto nel paradiso della Certosa, oltre alla new-entry Loredana Lecciso, pare sia ricomparsa, dopo un periodo di “purgatorio”, Mariarosaria Rossi.

Berlusconi pascale collage.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Per Carlo Cracco a San Pantaleo un tuffo nella cucina locale


Articolo di Marella Giovannelli.

Il fascino irresistibile di San Pantaleo stasera ha catturato anche Carlo Cracco e sua moglie Rosa. La coppia è stata avvistata mentre entrava nel ristorante “Giagoni in piazza” dopo una passeggiata nel cuore del villaggio, sempre più cosmopolita e amato dagli artisti. Giagoni, oltre che per il ristorante, è ormai famoso per il suo servizio Catering & Events che spazia in tutta la Costa Smeralda e dintorni. Qualche sera fa, gli inconfondibili furgoncini griffati facevano la spola tra San Pantaleo e Porto Rotondo. Destinazione: la festa privata, blindata e “russissima” (definizione utilizzata da una talpa invitata) di un caro amico del magnate russo Alisher Usmanov. Tornando a Cracco e signora, nello scrigno di Giagoni, avranno solo l’imbarazzo della scelta. Il ventaglio delle prelibatezze locali include, per esempio, lorighittas, fregola, chijusoni, lisanzas e ladittas.

Cracco collage

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Valeria Marini, Cristiano De André e altri TartaVip a Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Ieri notte Valeria Marini, in forma strepitosa, al Tartarughino di Porto Rotondo (in questa foto è con Alessio, uno dei dj del locale della famiglia Cruciani) ha fatto le feste a tutti, scampi alla grigia compresi. I crostacei sono stati molto apprezzati anche da Cristiano De André e dal fotografo Nicola Giol. I due erano insieme alla Marini e ad altri amici in un tavolo bersaglio dei cellulari dei vicini. L’altra sera, sempre al Tartarughino, c’era Maddalena Corvaglia che, invece, preferisce il pesce al sale e il giorno prima Roberto Cavalli, storico Tarta-fan, goloso degli spaghetti con un mare di cozze e vongole, sugo rosato e piccantino. E a tutti piace, tanto da essere nominato il drink dell’estate 2018, la vodka Russian Standard nel tazzone di rame, fettine di lime e foglie di menta. Un successo al quale sorride, sotto litri di sudore, proprio il magnate della vodka Roustam Tariko, portorotondino con villa a Punta Volpe, sempre più esausto e liquefatto dopo il suo jogging quotidiano per le vie del villaggio.

TartaVip collage.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ventinove luglio alla Madonna del Monte per ricordare Marta Marzotto


Testo e foto di Marella Giovannelli.

Marta Marzotto, scomparsa il 29 luglio 2016, era molto legata alla Sardegna, alle sue tradizioni e, in particolare, alla chiesetta della Madonna del Monte affacciata su due mari, tra la baia di Marinella e Golfo Aranci. La figlia Diamante vuole ricordare sua madre il prossimo 29 luglio, giorno in cui si festeggia Santa Marta e che coincide con quello della sua morte. Questo incontro, aperto a tutti, in un luogo del suo cuore, vuol essere anche un tributo d’amore alla Sardegna. E, dopo la Messa, fissata alle 19.30, parteciperanno alla commemorazione, come la stessa Marta avrebbe desiderato, cantori dell’isola, danzatori, artisti e artigiani.

Collage Marta Diamante.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Barbecue blindato e canterino per una trentina di amici del magnate russo Alisher Usmanov in una villa “storica” di Porto Rotondo


Articolo e foto di Marella Giovannelli

A Porto Rotondo barbecue blindato e canterino per una trentina di amici del magnate russo Alisher Usmanov, ospite d’onore. Usmanov, per l’occasione, ha lasciato in rada il suo giga-yacht “Dilbar” illuminato come un flipper. La festa, non proprio vegana, si è svolta in una villa “storica” di Punta Volpe, presa in affitto da una famiglia russa. È la stessa villa scelta dal regista Paolo Sorrentino per girare alcune scene del film “Loro” su Silvio Berlusconi. Nel giardino che si affaccia sul mare si sono alternate tre band con un repertorio che spazia dalla musica tradizionale russa a quella gitana passando per le canzoni italiane più amate dai Russi. A cominciare dai successi di Adriano Celentano proposti da un “clone” la cui identità ha scatenato scommesse nelle ville vicine. Il tema è sempre lo stesso – Ma sta cantando Celentano alla festa dei russi? E conoscendo Usmanov che ama organizzare sorprese del genere, non si può escludere.

Collage Dilbar e villa.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Irene Pivetti tra Cina, Sardegna …e Lele Mora


Da Villa Devoto in quel di Cagliari al Next Door di Giancarlo Alessandrelli a Porto Cervo. Dagli incontri istituzionali con Francesco Pigliaru, presidente della Regione Sardegna, e con vari sindaci galluresi, al suo vecchio amico e agente Lele Mora. Il passo non è breve ma a farlo, con grande disinvoltura, è l’imprevedibile, camaleontica Irene Pivetti, timoniera di Only Italia. Nella sua missione al sud e al nord dell’Isola, l’ex presidente della Camera, è accompagnata da Chaney Cheng, amministratore delegato del fondo d’investimento governativo cinese Golden China Fund.

collage Pivetti.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

In ricordo di Carlo Vanzina, grande uomo di cinema e di fede


Grande dispiacere per la morte di Carlo Vanzina che, nel corso degli anni, a Porto Rotondo, ho incontrato e fotografato tante volte. Lui era un “portorotondino” della prima ora e, sin dal 1969, trascorreva le vacanze estive nel villaggio. Amava la compagnia ed era solito partecipare alle presentazioni di libri (in questa foto è con Nori Corbucci) e alle cene dei suoi tanti amici. Mi aveva colpito in modo particolare la sua fede, così solida e profonda. Al suo appuntamento domenicale con la Messa nella chiesa di Porto Rotondo non mancava mai. E ci arrivava da solo, dopo aver “mollato” ogni compagnia per quell’ora di raccoglimento, silenzio e preghiera da lui fortemente voluta. Un giorno, nel 2015, parlai di questo con Carlo Vanzina perché io ero agli inizi del mio percorso spirituale e lui era già molto avanti. Le sue parole aggiunsero un altro tassello al mio desiderio di “altro e oltre”. Era sensibile, colto, gentile, schivo e quello che provava per la Sardegna era amore vero e tanto rispetto.

collage vanzina.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Vacanze in Costa Smeralda e dintorni per Steven Zhang, cuore e motore dell’Inter


Articolo di Marella Giovannelli.

La varietà dei panorami della Gallura ha folgorato Steven Zhang, plenipotenziario innamorato pazzo dell’Inter nonché figlio di Jindong, padrone dell’impero Suning e proprietario nerazzurro. In questi giorni, con i suoi bolidi, sfreccia tra Porto Rotondo, San Pantaleo e Porto Cervo. Il giovane Steven, molto seguito su Instagram anche durante la sua vacanza in Costa Smeralda e dintorni, fa il pieno di cuoricini sotto ogni foto ma quelli che commentano hanno un chiodo fisso che sta trapanando la testa, arroventata dal sole sardo, del simpaticissimo Zhang jr : “Riprendi Rafinha”. L’appello ripetuto migliaia di volte dal popolo nerazzurro appare sotto l’immagine poetica della piazzetta di San Pantaleo scattata da Steven Zhang, sotto quella delle sue supercars in moto perpetuo fra le stradine di Porto Rotondo e persino sotto la foto più buffa, pubblicata a Porto Cervo, che ritrae lo stesso rampollo Suning in un’automobilina giallo canarino. Il tormentone è sempre lo stesso, eccezione fatta per qualche “Grazie di tutto”, prima del fatidico “Riprendi Rafinha”.

Steven Zhang collage.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Kyle Chandler a Porto Rotondo: galeotti furono il pesce e il gatto


Articolo di Marella Giovannelli.

Da un mese e mezzo il ristorante “Tartarughino” di Porto Rotondo può contare su un cliente celebre ma, soprattutto, molto affezionato. Galeotti furono il pesce e il gatto. Il primo, freschissimo e cucinato in modi sempre diversi, ha preso per la gola il divo americano Kyle Chandler, protagonista, nei panni del Colonnello Cathcart in Catch-22, la miniserie tv che George Clooney sta girando a Venafiorita, poco distante da Olbia. E nel vedere Chandler seduto con la moglie a un tavolo del suo locale, Riccardo Cruciani lo ha immediatamente riconosciuto come il “Gary Hobson” al quale un gatto, ogni mattina, consegnava il quotidiano del giorno dopo nella vecchia serie televisiva Early Edition, trasmessa in Italia con il titolo “Ultime dal cielo”. Comunque, per fugare ogni dubbio, Cruciani si è avvicinato a Chandler ponendogli la fatidica domanda: “Mi scusi, ma nessuno le ha mai detto che lei somiglia tantissimo all’attore di Early Edition?” Gli ha persino mostrato una foto recuperata in Internet. Chander l’ha guardata, si è fatto una risata e ha risposto: “No, non sono io, o meglio non sono io oggi, sono io trent’anni fa.” Parlando del presente, l’attore americano si è detto entusiasta del suo ruolo in Catch-22, una produzione tanto complessa e impegnativa quanto esaltante. Inizialmente ad impersonare il Colonnello Cathcart doveva essere George Clooney che ha deciso di lasciare il ruolo a Kyle Chandler per concentrarsi sulle sue responsabilità dietro la macchina da presa.

collage Kyle Chandler.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Taglio del nastro per il Waterfront di Porto Cervo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

29 giugno 2018. Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda Holding e il sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda hanno inaugurato il Waterfront di Porto Cervo. Taglio del nastro seguito da un buffet squisitamente zen con un ingorgo al buffet di dame “storiche” fedelissime della Costa Smeralda. Tre su tutte: Milena Maffei, Laurel Beebe, ex moglie del trumpista Tom Barrack e Chantal Montanarella, manager De Grisogono. Con lei c’era Fawaz Gruosi, fondatore della Maison. Applaudita l’esibizione di Simona Molinari; conduttore della serata: Federico Quaranta. Il quale, forte della sua esperienza a “La prova del cuoco”, ha intervistato anche gli ottimi chef degli hotel della Costa Smeralda.collage Inaugurazione waterfront porto cervo 29 giugno 2018.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Albano e Bruno Vespa “padrini” a Porto Cervo


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Ieri notte la potente voce di Albano ha battezzato il neonato ristorante Novikov nella piazzetta di Porto Cervo. Sushi e sashimi a cinque stelle hanno conquistato gli ospiti riuniti allo stesso tavolo e questa pare essere la tendenza della New Costa Smeralda Experience. Così si sono ritrovati amici di lunga data come Bruno Vespa con la moglie Augusta, Sandra Carraro, Renzo Persico e la coppia principesca incarnata in Carlo e Camilla di Borbone. Nel gruppo spiccavano per fascino e simpatia (Malika Ayane), bellezza e curve (Diletta Leotta), grinta e carisma (Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda Holding). Presenti anche Jo Squillo, Francesca Carollo e Chiara Maci. Anche grazie alla loro professionalità verrà dato ampio e frizzante risalto mediatico a questo inizio di stagione decisamente arzillo e persino ardito in Costa Smeralda. CollAGE aLBANO bRUNO vESPA

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Albano e Malika Ayane inaugurano il Cala di Volpe Beach Club


Articolo e foto di Marella Giovannelli

Oggi Albano in prima fila sorrideva sornione davanti allo spettacolo, con effetti speciali e trasparenze strategiche, del White Circus all’inaugurazione del Cala di Volpe Beach Club. C’era anche Malika Ayane che, chiacchierando con Renzo Persico, presidente del Consorzio Costa Smeralda, ha definito la Sardegna “il posto più bello e ospitale del mondo”. Al centro dell’attenzione due bellezze sulla cresta dell’onda: Diletta Leotta e la food blogger Chiara Maci. Collage Albano e inaugurazione beach Cala di Volpe con white Circus1

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

A Porto Cervo cena di gruppo per Albano, Malika Ayane e Mario Biondi. Ciliegina sulla torta Renato Zero


Articolo e foto di Marella Giovannelli.

Al ristorante “Quattro passi al Pescatore” a Porto Cervo: cena di gruppo con Albano in panama anche di notte, Malika Ayane con il suo altrettanto inseparabile tatuaggio sulla schiena, Diletta Leotta, Mario Biondi che ha cantato due brani per gli amici al tavolo, Francesca Carollo, Renzo Persico e, ciliegina sulla torta, Renato Zero arrivato intorno alle 23 per salutare Albano. Vini e cibi gustati e lodati. Applausi per i chiusoni (gnocchetti sardi fatti a mano) al sugo d’agnello. Jo Squillo sul campo per le riprese televisive oltre a una troupe di Rai 1 per il programma della mattina. Insomma “The new Costa Smeralda Experience” si sta facendo sentire e vedere. Sardegna tutta da amare sempre.

Collage albano Malika Ayane.jpg

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento